ARCE – Sara Simone si presenta: “Basta clientelismo. Solo concretezza”

ARCE – Si è svolta martedì scorso la conferenza stampa di presentazione della candidatura a Sindaco di Arce, dell’Avv. Sara Simone.
Dinanzi ad una folta platea di cittadini e amici, la candidata ha affermato: «Mai mi sarei immaginata di ritrovarmi qui questa sera a presentare ufficialmente la mia candidatura a primo cittadino di Arce, con orgoglio, coraggio e determinazione. Vi chiederete come la scelta di questa candidatura? Non si direbbe, chi mi conosce e chi in questi 5 anni ha imparato a conoscermi sa che sono sempre stata e rimarrò la stessa, sono “Saretta”. Con questo voglio dirvi e raccontarmi come una persona umile, seria, devota ai principi della famiglia e del buon lavoro, capace di non abbassare lo sguardo e guardare negli occhi qualsiasi interlocutore. Non è più tempo per i politici di far passare un diritto negato come una cortesia – prosegue Sara Simone – rimuovere questi ostacoli significa liberare il cittadino dalla sudditanza verso la pubblica amministrazione e la politica clientelare. Lo Stato deve essere pari al cittadino perché il cittadino è Stato. Troppo spesso i cittadini si rivolgono al politico per chiedere cortesie che sono solo diritti negati. Questo non dovrà mai più accadere. La mia sarà la politica del fare e non dell’annunciare. Da candidato Sindaco ho deciso che il mio programma sarà stilato sull’esperienza fatta sul campo in questi 5 anni di amministrazione, che ora mi serviranno come monito per le prossime future azioni perché è troppo il divario da quanto si annuncia nei programmi, a quanto poi si realizza, con profonda e legittima delusione dei cittadini.  Credo invece che questo sia il momento della verità, della concretezza, del qui ed ora».
Sara Simone conclude: «Il mio sogno è di avere un Arce proiettata al futuro sviluppando il presente».

Share Button