SPORT/BASKET CASSINO – Sprint finale per la griglia dei Play off

CASSINO – In ordine cronologico saranno St. Charles in trasferta, Rieti in casa e Frosinone in trasferta le prossime avversarie per la formazione di coach Pagano per chiudere al meglio la  prima stagione di serie C Silver. Ottenuta la certezza della disputa dei play off, Ausiello e compagni devono provare ad infilare un tris di vittorie per centrare la miglior posizione possibile nella griglia dei play off.
Dopo le tre sconfitte consecutive, maturate soprattutto per le defezioni di alcuni componenti del roster causa problemi fisici, gli ultimi tre incontri di questa stagione dovranno essere giocati come se fossero tutte finali. Prima tappa del trittico sabato 23 marzo alle ore 18.30 in casa della formazione romana del Sant Charles che fino ad oggi ha ottenuto una sola vittoria nelle sedici gare fin qui disputate. La formazione di coach Abballe alla sua prima esperienza come il Cassino nella serie C Silver ha raccolto pochissimo, ha realizzato 1067 punti e subiti 1242 con una differenza in negativo di 175 punti.
Tutte le partite tranne due si sono concluse con differenze canestri importanti, ad eccezione della gare contro Anagni persa di 3 e contro le Stelle Marine persa di 2 dopo un tempo supplementare. All’andata Cassino si impose di 18, 84-66 con prestazioni super di De Pippo 27 e Ausiello 23, 50 punti in due determinanti nella vittoria finale. Tra i romani va tenuto d’occhio soprattutto Ciancaglini il migliore senza ombra di dubbio, per lui 15 posto nella classifica realizzatori con una media di 14.5 punti gara, buone anche le prestazioni di Bauer e Granatelli. Sarà una gara da approcciare nel migliore dei modi sperando di poter recuperare i vari acciaccati, Shaykarov e De Pippo su tutti con Silvio che finalmente è tornato ad allenarsi a tempo pieno. Vincere questa gara e le altre due contro Rieti in casa prima della chiusura con il derby a Frosinone significherebbe ottenere una posizione migliore in classifica. Obiettivo numero uno è evitare la capolista dominatrice del girone B, Albano, capace di vincerle tutte a poche gare dalla fine del campionato. Inutile fare discorsi ora prematuri, tutto il gruppo dai senior ai magnifici under dovrà dare tutto quello che ha nel proprio dna per portare sempre più in alto la nostra gloriosa società operante sul territorio da tantissimo tempo. Nella seconda fase i nostri ragazzi potrebbero essere una mina vagante per tutte le formazioni che dovranno affrontare,  giocare con la testa libera senza pressione potrebbe regalarci  emozioni uniche che siamo pronti a vivere.

Share Button