P.A., EVENTO PITAGORA, “Relazione annuale sulla Pubblica Amministrazione”. Quadrini: ”Semplificare e sburocratizzare le priorità”

ROMA – E’ stata presentata nei giorni scorsi a Roma presso il Chiostro di San Salvatore in Lauro, la “Relazione annuale sulla Pubblica Amministrazione”, nell’ambito dell’ evento Pitagora, organizzato dalla Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana. Il progetto nasce dalla ricerca scientifica svolta dalla Gazzetta Amministrativa nell’ambito del contenimento della spesa pubblica evitando i cosiddetti tagli lineari. All’evento verrà anche presentata l’Accademia della PA, centro di formazione aggiornamento e assistenza innovativa per l’amministratore e per il funzionario pubblico presente in ogni provincia.

La Relazione annuale sulla PA registra gli importi destinati dalle varie amministrazioni pubbliche ai diversi comparti e le mette a confronto con una “spesa ideale”, in base a un sistema di calcolo intitolato “Pitagora”. Lo scostamento fra costi effettivi e spesa ideale è segnalato appunto con la tripla A, presa in prestito dalle agenzie di rating, quando è minimo o quando le spese sono addirittura più contenute del preventivabile. Se invece una certa voce è marchiata con una sola “B” vuol dire che quella voce di spesa è “fuori controllo”.

Tanti i rappresentanti istituzionali ai più alti livelli intervenuti, tra politici, sindaci, presidenti di provincia. A moderare i lavori i direttori Ilario Di Giovambattista e Federico Monga. Le conclusioni sono state affidate al presidente della Fondazione Gazzetta Amministrativa, il professor avv. Enrico Michetti. Presente anche Gianluca Quadrini in qualità sia di consigliere provinciale di Frosinone, nonché di presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri e nel suo significativo intervento ha portato come esempio proprio la sua esperienza amministrativa a capo di un ente di area vasta, che da ottobre scorso è anche sede appunto, dell’Accademia della PA. “L’ente montano che presiedo –ha spiegato Quadrini- è formato da 19 comuni della provincia di Frosinone, di cui 5 hanno stipulato servizi convenzionati con noi, al fine di agevolarli su funzioni amministrative-economiche, finanziarie, nell’ottica dell’associazionismo e del risparmio di spesa.  La XV Comunità Montana oggi, è una realtà viva più che mai perché quando si amministra per il bene del territorio si va sempre nel verso giusto. Amministrare, oggigiorno, non è semplice, ci vuole coraggio e molta competenza, ossia abilità nel riappropriarsi di quel ruolo vero e genuino di amministratori pubblici, semplificando il sistema normativo ed eliminando  tutte le leggi che vincolano i comuni nel loro potere di spesa . La presenza costante sul territorio da parte degli amministratori è alla base di una buona politica. Complimenti all’avv Enrico Michetti per aver creato la Fondazione della Gazzetta Amministrativa quale organo di particolare utilità e sostegno alle pubbliche amministrazioni anche attraverso i seminari organizzati periodicamente sul territorio.”

 

Share Button