ROCCA D’ARCE – L’illuminazione pubblica diventa più efficiente e… sostenibile. Soddisfatto Pantanella.

ROCCA D’ARCE – Pubblica illuminazione nuova, più efficiente e anche sostenibile a Rocca d’Arce. Un completo restyling grazie ai lavori di ‘Intervento di messa in sicurezza e completamento della rete di illuminazione pubblica, finalizzato alla tutela della salute ed alla incolumità pubblica’, che il Comune di Rocca D’Arce ha messo in atto attraverso la captazione di risorse legate al programma regionale – D.G.R. n. 146/2017 – “Concorso regionale alla realizzazione di investimenti di carattere locale”.
Le risorse ricevute, a totale carico dell’Ente regionale, sono state finalizzate alla messa in sicurezza dell’impianto, sia dal punto di vista meccanico, con adeguamento meccanico dei sostegni, che elettrico con eliminazione pericoli elettrici sia per pali che per i quadri, anche attraverso l’inserimento della guaina anticorruzione alla base dei pali, che ambientale. Inoltre è stato possibile provvedere all’efficientamento di un tratto importante della rete cittadina, lungo la S.P. 63 (Roccadarce-Santopadre), attraverso la sostituzione della tecnologia di funzionamento, passando dalla dispendiosa tecnologia a lampade ad incandescenza con una con tecnologia a led, più affidabile e rispettosa sia dei consumi che delle emissioni in ambiente.
Si è potuto provvedere, poi, all’ampliamento della stessa in zone del territorio comunale parzialmente servite; tali zone sono rappresentate da
Via Canale, Via Montenero, Via Collepizzuto, via Paparella, Via Fontana del Basso.
Ulteriori interventi sono stati eseguiti sulla messa in sicurezza dei quadri elettrici, attraverso la rivisitazione e/o sostituzione e messa in norma degli stessi, finalizzati sempre al miglioramento del funzionamento dell’intera infrastruttura.
Soddisfatto il sindaco dott. Rocco Pantanella che sottolinea: ”Un intervento tanto atteso che consente a Rocca d’Arce di avere una rete di pubblica illuminazione moderna ed efficiente, che porterà anche benefici all’ambiente, con un risparmio energetico che si attesta intorno al 70% . La diminuzione delle emissioni di CO2 inoltre, non preclude l’efficienza luminosa degli impianti, anzi, la migliora nettamente. Infatti il led permette un miglioramento dell’illuminazione stradale sia in termini di uniformità che di confort visivo.”

Share Button