FONTANA LIRI – Dolore in paese per la prematura scomparsa di Filippo Lilla. Oggi il funerale

FONTANA LIRI – Paese in lutto per la dolorosa scomparsa di Filippo Lilla, 65 anni, persona molto conosciuta
e apprezzata per le qualità imprenditoriali e anche per le trascorse capacità di calciatore, avendo militato negli
anni Settanta, nelle file della Lazio, in serie A.
Nato a Sora, dirigeva insieme a fratelli e nipoti un’avviata industria di materie plastiche. Da decenni era residente, con la famiglia, a Fontana Liri. Un uomo di profonda sensibilità che aveva saputo accattivarsi la simpatia per il carattere altruista, l’attaccamento ai valori della famiglia e il sentimento vero dell’amicizia.
Filippo Lilla è ricordato, tra l’altro, per aver guidato nel 1977, come allenatore, la nascente squadra di calcio che con la sua guida vinse tre campionati consecutivi.
L’immatura scomparsa di Filippo lascia nel dolore la moglie Antonina Casciano, assistente sociale del Comune, l’adorato figlio Tommaso e i parenti tutti.
I funerali avranno luogo oggi pomeriggio, alle 17.30, nella parrocchia di Santa Barbara, con rito funebre officiato dal parroco don Pasqualino Porretta.
Ai famigliari le sentite condoglianze del nostro giornale di cui Filippo era un assiduo lettore.

Share Button