COLFELICE – Casilina riaperta tra Arce e Colfelice. Il sindaco ringrazia la task force. Disagi azzerati

COLFELICE – Riaperta la Casilina tra Arce e Colfelice. La strada era stata chiusa all’altezza del “Ponte Proibito” da settimane per urgenti lavori di manutenzione straordinaria, tra Colfelice e Arce.
«I lavori sono stati eseguiti con eccezionale celerità e precisione» le parole del sindaco di Colfelice, Bernardo Donfrancesco. Diversi i disagi per gli automobilisti costretti a utilizzare vie interne ma dal primo pomeriggio di mercoledì tutto è tornato alla normalità.
«L’amministrazione comunale di Colfelice, che ha avvertito il disagio dei tanti utenti della strada e ha seguito con particolare attenzione l’iter della progettazione e dell’esecuzione dei lavori – continua il sindaco – esprime i più vivi complementi ai dirigenti e dipendenti Anas per la sollecitudine e la professionalità con cui sono stati effettuati i lavori. Nell’augurio che simili inconvenienti non abbiano più a verificarsi, l’amministrazione rivolge anche un sentito ringraziamento a quanti si sono adoperati, nel periodo di chiusura a senso unico e di interruzione totale, per rendere meno difficoltoso il traffico locale, in special modo a Nardone e Marsella (polizia locale di Colfelice) e ai volontari della Protezione Civile EC Volontari d’Italia Annalisa Riccardi, Massimo Nardone, Domenico Protano e Roberto Nardone». A. R.

Share Button