FONTANA LIRI – Centro commerciale naturale. Venditti incalza Sarracco. Il dirigente di FdI chiede conto del progetto per rilanciare il settore

FONTANA LIRI – Ma che fine ha fatto il centro commerciale naturale?
A chiederlo, non senza un tono assai critico, è il dirigente provinciale di Fratelli d’Italia Vittorio Venditti.
«Nei primi mesi del governo Sarracco a Fontana Liri andava in pompa magna il centro commerciale
naturale, ma sono trascorsi un paio d’anni e tutto tace – sottolinea Venditti in una nota -. Con esso anche la proposta di Fratelli d’Italia di attenuare i tributi comunali che gravano sugli esercizi commerciali per un minimo di due anni, protocollata quasi due anni fa e indirizzata al consigliere Grimaldi, presidente del centro, oltre che al sindaco stesso, così da stimolare l’apertura di nuovi negozi e incentivare quelli esistenti. Chiediamo quindi al sindaco se esista ancora il centro commerciale naturale, il suo funzionamento e se la nostra proposta è stata valutata, visto che ancora oggi il nostro è l’unico progetto per far sì che aprano nuove attività in paese».

Share Button