FONTANA LIRI – Psicosi Samara. Tanta paura l’altra notte per una famiglia

FONTANA LIRI – Psicosi di Samara? Nottata agitata per una famiglia residente in via Fermata, all’immediata periferia del paese, a due passi dal laghetto Solfatara.
L’altra notte, intorno alle 2.30, lungo il viale dell’abitazione si è verificato un episodio strano. D’improvviso è apparsa la “sagoma” forse di una donna, vestita di bianco, con i capelli (o la parrucca) a coprire la fronte. La stessa ha iniziato a gridare a squarciagola frasi sconnesse.
Nessuno della famiglia, svegliata all’improvviso dalle urla, ha avuto il coraggio di uscire. Il padrone di casa e la moglie, attraverso una finestra, hanno visto la scena, registrato l’audio ma non hanno avuto la prontezza di scattare una foto.
Dopo oltre un’ora, la misteriosa figura si è dileguata.
Ieri mattina lo strano episodio, con tanto di registrazione audio, è stato denunciato ai carabinieri di Fontana Liri. Del fatto è stato informato anche il sindaco Gianpio Sarracco.
I commenti dei cittadini hanno comunque generato un certo allarme con la richiesta di una più assidua sorveglianza.
Qualcuno parla di uno scherzo di pessimo gusto. Nel caso di burloni però si corre il rischio, se scoperti, di imbattersi nei reati di procurato allarme e disturbo della quiete pubblica.

Share Button