FONTANA LIRI – Il dipendente comunale Emiddio Patriarca va in pensione dopo quarant’anni. Salutato in municipio dal sindaco Sarracco e dai suoi colleghi

FONTANA LIRI – Il dipendente comunale Emiddio Patriarca, dopo 40 anni di lodevole servizio, prestato prima con compiti polifunzionali e, poi, in qualità di autista e ausiliario del traffico, lascia il lavoro per raggiunti limiti di età e, quindi, per la meritata pensione.

Durante la sua lunga carriera lavorativa è stato alle dipendenze dei sindaci Antonio Lucchetti, Peppino Capuano, Bernardo Bianchi, Giuseppe Pistilli e, attualmente, di Gianpio Sarracco.

Al neo pensionato, con la stima e la gratitudine dell’amministrazione comunale, è stata donata con una targa ricordo: “Per avere svolto con estrema professionalità e passione il proprio lavoro”. La cerimonia di consegna è avvenuta alla presenza sindaco Sarracco, della segretaria Pagani, del presidente del consiglio Proia e dei colleghi in servizio.
A Emiddio che ora avrà più tempo da dedicare alla moglie Liliana e alle figlie Eleonora e Sonia, le nostre più vive congratulazioni. Giu.Cas.

Share Button