FONTANA LIRI – Grande guerra e unità nazionale. Doppia cerimonia e messa all’aperto

FONTANA LIRI – Con una solenne cerimonia in onore dei caduti della Prima guerra mondiale, si celebra domani il 101° anniversario della vittoria. Si commemora anche la giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate.
Così il sindaco Gianpio Sarracco ha predisposto un programma che prevede due distinti appuntamenti: uno nel centro storico di Fontana Liri Superiore, l’altro nella centrale piazza Trento.
Alle ore 10.30 raduno fissato in piazza Marconi e, subito dopo, l’avvio del corteo per deporre una corona di alloro ai piedi della lapide dedicata ai caduti della guerra 1915/1918.
Si prosegue poi in piazza Trento (ore 11) dove sarà allestito un altare all’aperto per la messa officiata dal parroco don Pasqualino Porretta. L’inizio ufficiale della cerimonia è previsto con l’ingresso del gonfalone comunale decorato di medaglia d’argento al merito civile. Dopo la lettura del “Bollettino della vittoria” e i nomi dei caduti in guerra, avverrà la deposizione della corona d’alloro al monumento. Alla presenza di autorità civili e militari e dei cittadini si darà lettura della preghiera per la Patria cui seguirà l’allocuzione del sindaco Sarracco.
Saranno ricordati, incisi sulla lapide, i nomi dei militari e civili fontanesi caduti per difendere la l’Italia e l’ideale di libertà.

Share Button