ARCE – IL RICONOSCIMENTO – Il prefetto emerito Piero Cesari cittadino onorario. Oggi la cerimonia

ARCE – Il prefetto emerito Piero Cesari cittadino onorario di Arce. Oggi, alle 17.30 nell’aula consiliare, ci sarà la consegna del riconoscimento.
Il consiglio comunale, con la delibera del 27 marzo 2019, ha conferito la cittadinanza onoraria al dottor Cesari, prefetto di Frosinone dal 2006 al 2009, per il costante impegno profuso nella sua lunga e brillante carriera al servizio dei cittadini e delle istituzioni della provincia di Frosinone.
Tante le motivazioni riportate nell’atto di delibera proposto dall’allora sindaco Roberto Simonelli e votato all’unanimità. In realtà, pochi giorni dopo quella seduta, il consiglio comunale di Arce venne sciolto in seguito alle dimissioni di sette consiglieri comunali. Seguì un periodo di commissariamento e poi le elezioni di maggio scorso.
Ora il sindaco Luigi Germani ha voluto dare seguito a quella decisione con una cerimonia ufficiale e la consegna della pergamena attestante il conferimento dell’onorificenza.
«Il prefetto emerito Piero Cesari – ha detto il sindaco Germani – è anzitutto un uomo di grande sensibilità umana e culturale. Una persona dall’elevato senso di responsabilità civica e morale, con una profonda preparazione giuridico-amministrativa e una capacità quotidiana di vicinanza alle amministrazioni e alla popolazione del nostro territorio. È un onore consegnargli questo riconoscimento».
Alla cerimonia, oltre agli assessori e ai consiglieri di Arce, parteciperanno anche i sindaci di Colfelice, Fontana Liri e Roccadarce.

Share Button