FONTANA LIRI – Cerimonia in musica per l’anniversario del nome del paese

FONTANA LIRI – Chiesa di Santa Barbara gremita per celebrare il 175° anniversario del Regio decreto del 22 gennaio 1863 che attribuì al paese il nome di Fontana Liri.
La cerimonia, voluta dal sindaco Gianpio Sarracco, è stata allestita con la collaborazione del tenente colonnello Carlo Venditti, studioso di avvenimenti locali e militari. La storica data è stata commemorata con un concerto del “Quintetto di ottoni” della banda dell’Esercito Italiano. Il gruppo, composto dai sottufficiali Giovanni Giglioni (tromba), Maurizio Garofalo (trombone), Marco Scamolla (tromba), Paolo De Gasperis (corno) e Angelo Fiorillo (tuba), è stato presentato dal luogotenente Fabio Colajanni. Eseguiti brani di Purcell, Ewlad, Rossini, Don Gillls, Henderson e Bernstein.
La manifestazione si è avvalsa del supporto della Pro loco, del centro studi “Mastroianni”, dell’associazione “Il Castello” e di altri sodalizi locali. Tra gli ospiti il presidente del consiglio provinciale Daniele Maura, il direttore dello stabilimento militare “Propellenti” colonnello Giuseppe Pettorossi, il comandante della stazione dei carabinieri Domenico De Innocentis, il parroco don Pasqualino Porretta, rappresentanti del 72° Stormo di Frosinone, del 41° Rgt “Cordenons” di Sora, dell’80° Rav “Roma” di Cassino e amministratori dei paesi limitrofi.

51