SPORT/BASKET – BPF Basket Cassino, dopo la pausa si riparte con il recupero contro Veroli

CASSINO – Tre gare in dieci giorni per il Basket Cassino, si comincia con il recupero dell’ultima giornata del girone di andata in casa dei cugini della Pallacanestro Veroli, guidati in panca dall’ex Gianluca De Rosa, poi la gara contro la Pyrgy di Santa Marinella, domenica  16 in casa, per poi chiudere il trittico a Velletri sabato 22. Tre gare terribili, senza potersi allenare in modo adeguato, che però potrebbero modificare di molto la stagione dei ragazzi cari ai presidenti Longo e Pagano.  In ordine cronologico arriva la sfida infrasettimanale in casa di una lanciatissima formazione giallorossa, le ultime tre vittorie ottenute contro la Lazio, la scuola basket Roma e la Uisp dimostrano la crescita dei verolani che ora in classifica hanno 14 punti, frutto di 7 vittorie e di 5 sconfitte, 1002 punti segnati con una media gara di 77,1 e 1035 subiti, media 79,6, differenza in negativo di -33. La svolta per coach De Rosa è stata sicuramente l’innesto di un giocatore che fa la differenza soprattutto sotto le plance, Robson Santos Brum classe 1985 con esperienza nei massimi campionati brasiliani. Nelle tre gare disputate, fin qui ha collezionato 44 punti contribuendo alle tre vittorie. Il roster verolano può contare su certezze collaudate, su tutti i fratelli Fiorini veri pilastri e anche delle giocate importanti di Mauti e all’esperienza di Iannarilli. Sarà una gara difficile ma non impossibile viste le potenzialità di Ausiello e company. Coach Pagano sa delle difficoltà di questo periodo ma cerca sempre di ragionare con quello di cui dispone, la sua indubbia professionalità lo eleva a persona di grande riflessione, a lui prima di questo ciclo terribile abbiamo chiesto il punto della situazione a 360 gradi:
 Coach allora come stanno i suoi giocatori? “ Continua il periodo negativo per quel che riguarda acciacchi e malanni vari. Durante la settimana l’infermeria è sempre piena, ma fortunatamente per le partire riusciamo a recuperare tutti, tranne Riccardo Barrella, il cui infortunio alla caviglia, rimediato in allenamento una ventina di giorni fa, è più serio del previsto. In queste condizioni gli allenamenti ne risentono in termini d’intensità e qualità.”  Prossima avversaria Veroli dell’ex De Rosa, cosa pensi della formazione verolana? ” Giovedì giochiamo a Veroli l’ultima del girone di andata in recupero, partita che avremmo dovuto giocare circa un mese fa. Avversario sicuramente ostico e in forma. Veroli secondo me può contare su uno dei migliori roster del nostro girone, sia per esperienza sia per qualità tecniche. Con l’ultimo innesto del lungo brasiliano Santos ha risolto la mancanza che aveva nel reparto lunghi. Non è un caso che abbiano vinto le ultime tre partite, sarà dura ma sono fiducioso.”
Coach uno sguardo per il fiorente settore giovanile che da sempre è il fiore all’occhiello della sua società. “ Infatti, continuano i buoni risultati, in termini di vittorie ma, soprattutto, di costanti miglioramenti di tutti i nostri ragazzi del settore giovanile. Da segnalare gli ottimi piazzamenti in classifica di tutte le formazioni, con una particolare menzione per gli under 13 e 18 ora primi dei rispettivi gironi di qualificazione. Gli under 15 sono secondi e i 16 quarti. Tutte le formazioni sono in corsa per qualificarsi al turno successivo in fascia A.”
Recupero campionato regionale serie C silver, giovedì 13 febbraio, palla a due ore 19.45 a Veroli, arbitri dell’incontro saranno i signori Panatta e Venditti di Roma, chi non seguirà i ragazzi a Veroli potrà farlo attraverso la web radio ufficiale del Basket Cassino ITALYWEBRADIO sul sito italywebradio.it oppure sulla pagina Facebook della società.
Max Marzilli
236
Da: Arcenews; ---- Autore: Max Marzilli