ARCE – Paese in lutto per la morte prematura dell’amico di tutti ed ex Presidente Us Arce, Mario Pescosolido

ARCE – Paese in lacrime per la morte prematura ed improvvisa di Mario Pescosolido, ex presidente della squadra di calcio Us Arce 1932.
Pescosolido è morto sabato mattina a Roma presso il Policlinico Tor Vergata a seguito di un problema cerebrale, probabilmente un ictus, che lo aveva colpito nei giorni scorsi.
57 anni, persona molto conosciuta ed apprezzata in paese, ha ricoperto importanti incarichi in ambito sportivo, culturale e sociale.
È stato presidente della locale unione sportiva portandola fuori da una crisi societaria che sembrava irreversibile. Ha guidato per diversi anni il comitato festeggiamenti del santo patrono Eleuterio, organizzando festeggiamenti con ospiti prestigiosi di fama internazionale. Si è sempre dedicato alla sua contrada Colleone; con un gruppo di amici ha fondato un’associazione culturale dedita ad iniziative ricreative e sociali per il paese.
Mario Pescosolido è stato anche imprenditore di grande successo e appassionato di cucina. Per molti anni ha gestito un ristorante del posto facendolo divenire in poco tempo un riferimento del settore.
Apprezzato per la sua voglia di fare e l’energia che metteva in tutte le cose che faceva è ricordato da tutti per la sua personalità vulcanica, ricca di fantasia, di idee, di iniziative, sempre disponibile e aperta al confronto. Una grande perdita per tutta la comunità arcese.
Oltre alla moglie Virna, lascia due ragazzi Diego e Lorenzo.
I funerali si svolgeranno lunedì 2 marzo, alle ore 16, nella chiesa parrocchiale dei santi apostoli Pietro e Paolo.

Share Button