ARCE – Successo per il corso BLSD e PBLSD organizzato dall’ente montano in collaborazione con AVIS Torrice – Isaad. Di Folco: «Ottima iniziativa»

ARCE – Si è svolto nei giorni scorsi, ad Arce con successo, presso la sede della XV Comunità Montana Valle del Liri un secondo corso BLSD e PBLSD con disostruzione adulto, bambino e lattante, in collaborazione con AVIS Torrice – Isaad. BLSD è la sigla (Basic Life Support – Defibrillation) delle manovre da compiere per intervenire in caso di arresto cardiaco. Viste le numerose iscrizioni, è previsto un altro corso per il mese di marzo. Per trattare l’importanza della tempestività d’intervento mediante l’applicazione del protocollo BLSD in situazioni di primo soccorso, in caso di arresto cardiaco e dell’applicazione della manovra di Heimlich in caso di soffocamento da corpo estraneo Un ringraziamento va ai docenti del corso Fabrizio Delogu, Andrea Di Nardo, Proietti Alessia, Mauro Dovizio, Luca Pizzuti, Diego Tanganelli, al Presidente di Avis Torrice Candido Citti, alla dott.ssa Alessia Proia per la collaborazione nell’ organizzazione. Commenta cosí il consigliere Nazionale ANCI, DI FOLCO PATRIZIO: “La XV Comunità Montana non si ferma. Ottima l’iniziativa, in collaborazione con l’Avis di Torrice, di istruire i cittadini a salvare una vita. Infatti un corretto e precoce intervento di rianimazione cardiopolmonare associata ad eventuale defibrillazione può aumentare la percentuale di sopravvivenza fino al 70%. Ogni cittadino, con un corretto addestramento, può essere un efficiente primo soccorritore. Un grazie di cuore a tutti gli istruttori che hanno sapientemente formato in modo eccellente i frequentatori del corso”. Presente al corso il Presidente delle GFA Simone Rocco che ha partecipato alla formazione con una rappresentanza delle Guardie Forestali Ambientali.

Share Button