ARCE- Il sindaco Luigi Germani chiede la riapertura parziale dell’ufficio postale di Isoletta

ARCE – Ufficio Postale d’Isoletta, il sindaco di Arce scrive, nei giorni scorsi, al direttore provinciale di Poste Italiane. Crescono i disagi nella piccola frazione arcese e il primo cittadino chiede la riapertura, anche parziale, dello sportello che risulta chiuso dallo scorso 12 marzo.
«In questi giorni di pagamento delle pensioni – ha detto il sindaco Germani – i cittadini di Isoletta e soprattutto le fasce più deboli come gli anziani, hanno grosse difficoltà e preoccupazioni per poter riscuotere la pensione. Isoletta – ha spiegato Germani – è a 10 km dal centro cittadino e quindi dall’ufficio postale di Arce. Le disposizioni del Governo limitano gli spostamenti in altri comuni se non per casi di assoluta necessità. Sarebbe quindi opportuno che la direzione provinciale valuti la riapertura dello sportello della frazione, anche per solo alcuni giorni alla settimana. Va considerato – ha aggiunto ancora il Sindaco – che la contrazione dei servizi prevista da Poste potrebbe produrre effetti contrari a quelli del contenimento della diffusione dell’epidemia. Gli utenti, infatti, – ha concluso Germani – sono costretti a rivolgersi per necessità ad altri uffici limitrofi generando spostamenti, file e assembramenti che aumentano il rischio di esposizione al virus e quindi di contagio».

136
Share Button