ARCE – Pressing dell’opposizione su Germani. Stop a pagamenti e tributi per i negozianti

ARCE – Il sollecito dei consiglieri Doria, Forte, Simone e Sofia alla giunta arcese. Ecco le diverse proposte. Cinque proposte all’amministrazione del sindaco Luigi Germani. Arrivano dall’opposizione attraverso i consiglieri Emanuele Doria, Maria Lucia Forte, Sara Simone e Luana Sofia che chiedono misure immediate per le famiglie in difficoltà e le attività commerciali chiuse a causa dell’emergenza. Ne sollecitano l’iscrizione all’ordine del giorno del primo consiglio comunale o comunque chiedono che siano prese in considerazione nella prima giunta utile, magari alla presenza dei capigruppo di maggioranza e minoranza.

Le proposte sono: sospensione almeno fino al 30 settembre 2020 di tutti i tributi, inclusi i piani di rientro, anche per i titolari delle attività commerciali, e senza applicazione di interessi e sanzioni; sospensione delle attività di accertamento, invio ed emissione di avvisi di pagamento; predisposizione di uno strumento finanziario per ridurre la Tari a favore delle attività commerciali e artigianali oggi chiuse per decreto; verifica di forme finanziariamente meno onerose per i contribuenti riguardanti l’Imu; valutazione di misure volte a incrementare le risorse destinate al fondo “buoni spesa”.

Share Button