Arce – Acquista un gazebo su internet ma viene truffata: lo paga per ben tre volte Un 23enne riesce a imbrogliare la donna nella digitazione dei tasti facendole effettuare 3 operazioni ciascuna su una carta PostePay a lui intestata

ARCE – La truffa on-line è una di quelle, dati alla mano, tra le più praticate. Ma questa volta c’è un elemento particolare. La vittima ha pagato tre volte l’importo per l’acquisto del prodotto. A scoprire il truffatore i militari della Stazione diretta da Di Iorio. In sintesi a novembre scorso la ragazza vede su internet che è in vendita un gazebo per 200 euro. Si mette in contatto con il venditore e si avvia la procedura.
L’uomo, un 23enne di Bergamo, vuole così accelerare e sollecita la donna al pagamento. Questa si reca in uno sportello postale per saldare il conto, ma cade in un triplice raggiro. Infatti il 23enne riesce a imbrogliare la donna nella digitazione dei tasti facendole effettuare 3 operazioni dell’importo di euro 200 ciascuna su una carta PostePay a lui intestata.

Share Button