CASSINO – E dopo il Molise, Assocampania arriva anche a Cassino nel Lazio

CASSINO – Continua senza sosta l’attività di tutela dei diritti degli ambulanti che questa volta ha portato il Presidente Enzo Speranza ed il delegato Salvatore Prisco al Comune di Cassino in provincia di Frosinone.

Assocampania: ”Sviluppo Commerciale Campano”, associazione di categoria riconosciuta a livello regionale, che opera dal 1997 per la tutela del commercio su aree pubbliche, scende in campo con una proposta di istituzione di un tavolo tecnico regionale tra istituzioni, rappresentanti di categorie ed autorità sanitarie finalizzato alla riapertura in sicurezza dei mercati sulle aree pubbliche e delle fiere. A farsi portavoce di Assocampania, il presidente Enzo Speranza forte degli oltre 25 anni di ininterrotto ed appassionato lavoro al fianco della categoria costituita da circa 30mila imprese registrate che rendono oggi la Campania prima regione in Italia per numero di ambulanti.

Infatti, si è conclusa da pochi minuti, la riunione programmata presso il Comune di Cassino dove Assocampania è stata accolta con grande entusiasmo dal Sindaco Enzo Salera (in foto con il Presidente).

Sono state condivise le scelte effettuate fino ad oggi circa il mercato; grande intesa anche sul futuro e quindi sulla necessità di migliorare diversi aspetti organizzativi e, soprattutto, sull’assegnazione dei posteggi che dovrà avvenire in base all’anzianità.

Su quest’ultimo aspetto, in particolare c’è pieno accordo sulla necessità di vigilare su tutte le attività per garantire la massima trasparenza.

Il Sindaco ha tenuto anche a precisare che Assocampania verrà convocata in tutte le prossime riunioni.

Un altro importante tassello per la crescita della categoria!

 

Max Marzilli

 

176
Share Button