ARCE – Indagini chiuse per la morte di due automobilisti di Arce, schiacciati due anni fa da un pino caduto sulla Casilina a Castrocielo. Chiesto il processo per sei persone

ARCE – Il Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Cassino, dottor Emanuele De Franco, ha firmato la chiusura delle indagini con la richiesta di processo per sei persone.
Sarà il Giudice per le Udienze Preliminari Di Croce, nell’udienza del 16 marzo del prossimo anno, a stabilire se mandare a processo quattro rappresentanti dell’Astral e della società che aveva in appalto il servizio di pronto intervento, e due responsabili del Comune di Castrocielo, sul cui territorio ricade il tratto di Casilina in cui si è verificata la tragedia.
Quel giorno, nel corso di un violento nubifragio, un enorme pino si è schiantato al suolo finendo proprio sulla vettura su cui viaggiavano i poveri Rudy Colantonio ed Antonio Russo. Per i due giovani non ci fu nulla da fare.

1265
Share Button