ARCE – Il Vescovo Antonazzo incontra gli Amministratori del Comune di Arce e richiama tutti alle responsabilità condivise

ARCE – È stato un incontro particolarmente intenso quello avvenuto ieri pomeriggio (15/09/2020) nell’aula consiliare del palazzo municipale. Monsignor Antonazzo ha messo da parte ogni convenevole ed ha fatto un intervento di grande spessore e pragmatismo, rivolto agli amministratori civici ma anche a tutti gli operatori del bene comune.

Il presule ha parlato delle responsabilità diffuse di chi si trova quotidianamente a far fronte ai problemi delle persone. Alle difficoltà di assumere delle scelte in tempi dove sembra contare soltanto quello che porta consenso. Ed ancora, alla confusione che spesso si fa tra i termini autonomia ed autosufficienza.

Il Vescovo Antonazzo si è soffermato anche sulla necessità di un investimento educativo a tutto campo, dai bambini, agli adulti, agli anziani. «Ognuno – ha detto in un passaggio – è chiamato ad un vero e proprio esercizio di responsabilità nella propria missione e nelle proprie possibilità. La deresponsabilizzazione porta ad un vuoto esistenziale, ad un degrado delle coscienze ed ad un abbassamento dell’umanità».

Il Sindaco Luigi Germani ha più volte ringraziato il Vescovo per la sua presenza e le parole espresse. «Noi stiamo cercando di fare del nostro meglio – ha detto il primo cittadino – tra le tante difficoltà e le disposizioni che arrivano dalle amministrazioni superiori che spesso non tengono conto della realtà. Faremo tesoro di questo incontro e delle riflessioni fatte».

Germani ha poi consegnato al Vescovo un dono-ricordo a nome dell’Ente.

Parole di ringraziamento sono state espresse anche dagli Assessori Dario Di Palma, Bruna Gregori e Sara Petrucci.

All’incontro ha partecipato anche il Parroco don Arcangelo D’Anastasio, il Comandante della Polizia locale Giampiero Marzilli e il Funzionario dell’Area amministrativa Maria Adelaide Gabriele.

444