CUCINA /ALIMENTAZIONE – Spaghetti alla carbonara, piatto tipico romano preparato con ingredienti “poveri”, semplice gustoso e saporito

Gli spaghetti alla carbonara è un piatto tipico romano preparato con ingredienti “poveri”, semplice gustoso e saporito. Attenzione, è un piatto ad alto contenuto calorico. Qualcuno lo attribuisce anche ai carbonari umbri, i quali avrebbero fatto conoscere questo piatto ai romani. Ecco a voi la ricetta

 Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di spaghetti;
150 grammi di pancetta affumicata;
Un cucchiaio di olio vergine d’oliva;
40 grammi di pecorino o parmigiano grattugiato;
sale, pepe nero, macinato al momento o peperoncino;
tre uova;
due cucchiai di panna o latte.

 Preparazione;

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e, mentre sono sul fuoco, versate in un tegame l’olio, facendolo scaldare bene, unitevi la pancetta tagliata a dadini e fatela tostare a fuoco lento. Rompete le uova nella zuppiera in cui di solito condite la pasta (eliminando un albume) e sbattetele con il formaggio grattugiato e la panna (o il latte). Appena gli spaghetti saranno cotti al dente, scolateli bene e rovesciateli nella zuppiera, insieme con la pancetta e il suo fondo di cottura. Mescolate velocemente, in modo che le uova si rapprendono leggermente al calore della pasta, senza raggrumarsi troppo. Spolverizzate abbondantemente con pepe nero (o peperoncino), mescolate ancora una volta e servite subito ben caldo.

254
Da: Arcenews; ---- Autore: bdf