Archivio Categoria: Cronaca

ARCE – Nascondeva la droga in casa. Arrestato dai carabinieri

ARCE – Nasconde la droga in casa e viene arrestato. E’ successo ad Arce. A finire in manette è stato F.Q., 40 del posto, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. L’uomo è stato bloccato dai carabinieri della stazione di Arce nell’ambito

OMICIDIO MOLLICONE – Impronte digitali, presto la verità

ARCE – Solo pochi giorni fa è arrivata comunicazione ai legali impegnati sul caso di un ulteriore passo nella soluzione dell’omicidio di Serena Mollicone che diciassette anni fa ha scosso l’intero territorio e che continua a fare scalpore. Su circa

OMICIDIO MOLLICONE – Un delitto che non trova risposte. Ora Serena ha bisogno di pace

ARCE – Tutti in attesa che cali il sipario su una delle pagine di cronaca nera più brutte degli ultimi venti anni. Tutta Italia da quasi diciassette anni è con il fiato sospeso e quell’unica domanda: Cosa è successo davvero

FONTANA LIRI – Fogne in tilt, escono liquami

FONTANA LIRI – Liquami a cielo aperto. Il grave inconveniente si è verificato, ancora una volta, lungo il largario che divide le due palazzine dell’Ater, situate in via Gorizia, immediata periferia del paese. Un nauseante putridume è emerso in un

COLFELICE – Abbandono dei rifiuti, tolleranza zero. Arrivano i cartelli e aumentano i controlli

COLFELICE – Cartelli e controlli per un paese più pulito. Il Comune di Colfelice interviene nella lotta all’abbandono dei rifiuti con cartelli affissi in più punti del paese, lungo le strade interne (intorno al bosco comunale) e la via Casilina,

ARCE – Serena, altri esami. Confronto col Ris

ARCE – L’appuntamento è per lunedì prossimo. E in quella data si deciderà il calendarizzare i successivi confronti. Di certo, quello che avrà luogo lunedì tra i consulenti delle difese degli indagati per la morte di Serena Mollicone (l’ex comandante

L’intervista della Domenica: I ricordi e le speranze di papà Guglielmo – Serena: Dietro il caso Mollicone un legame unico

TRA LE RIGHE – Anche il nome l’aveva scelto lui. In quella sera di pioggia e vento che per poco non gli impediva di portare in ospedale sua moglie, che aveva rotto già le acque. Quando le infermiere lo svegliarono

ARCE – In mille senz’acqua, convocato il Consiglio

ARCE – Mille persone senz’acqua da settimane, l’amministrazione convoca un consiglio comunale straordinario. Si terrà domenica mattina, alle 10, la riunione del massimo consesso civico. L’incontro non si svolgerà come di consueto nell’aula consiliare del palazzo comunale ma eccezionalmente, per

ARCE – Conferito l’incarico ai consulenti del Ris. Omicidio Mollicone: Microtracce sotto la lente

La verità nelle microtracce. Nuove ipotesi al vaglio ARCE – Sono tre consulenti del Ris di Roma quelli incaricati ieri mattina dalla procura per eseguire l’analisi chimica richiesta sui tamponi eseguiti sugli indumenti indossati da Serena Mollicone e sul nastro

COLFELICE – Pensionato si toglie la vita in garage

COLFELICE – Pensionato si toglie la vita in garage. Drammatica scoperta ieri a Colfelice, dove G.S., di 80 anni, ha deciso di farla finita. A trovare il corpo sono stati alcuni parenti. La drammatica scoperta è avvenuta nel pomeriggio di

ARCE – Belli chiede giustizia per Serena

Il carrozziere di Rocca D’Arce a “Storie Vere” tanti anni dopo il delitto Mollicone: «Non sono un mostro» L’INTERVENTO – Ha scelto il salotto di “Storie Vere” per parlare. Per farlo sapendo di entrare nelle case e nel cuore degli

ARCE – Lacrime e applausi per il rientro di Serena

ARCE – Hanno posato le loro mani e i loro cuori sul feretro, insieme a mazzi di fiori e preghiere, per farle sentire il loro affetto. E per sostenere papà Guglielmo. C’era tutta la comunità di Arce ad attendere ieri

LA NOVITA’ – Riesumare Tuzi: una possibilità

Maria Tuzi ha salutato Guglielmo Mollicone con grande emozione: «Sono felice per lui e la sua famiglia. Oggi è un giorno importante per tutta la nostra comunità. Spero che sia fatta giustizia per Serena e che si arrivi fino in

LE REAZIONI – “Una martire dei nostri giorni”. Esempio di vita

ARCE – «Serena è una martire dei nostri giorni. Ha pagato con la vita il suo coraggio di combattere il male. Viveva appieno i suoi valori: lei era una vera credente cioè metteva incondizionatamente il suo cuore nelle mani di

ARCE – Serena finalmente torna a casa. Oggi alle 15.30 la messa ad Arce

ARCE – Tra poche ore Serena sarà a casa. La commozione non è solo di papà Guglielmo. C’è tutta la comunità ad aspettare che il suo corpo faccia ritorno ad Arce, da quando è stato condotto al Labanof di Milano

DELITTO MOLLICONE – Suprano sceglie la via del silenzio

ARCE – Ha varcato la porta del tribunale di Cassino poco prima delle 11. Meno di cinque minuti dopo, considerando anche le due rampe di scale da salire, era fuori. Anche Francesco Suprano, il sottufficiale iscritto nel registro degli indagati

ARCE – Serena torna a casa. Venerdì una messa per accogliere il suo rientro

LA NOVITA’ – Serena torna a casa. Venerdì una messa per accogliere il suo rientro ARCE – E’ il momento più atteso da papà Guglielmo. Il ritorno di sua figlia. «Sarà un Natale diverso» ha dichiarato con una sottile commozione

ARCE – DELITTO MOLLICONE – Guglielmo: «Non è ancora finita»

Papà Guglielmo intervistato a “Chi l’ha Visto?” dice: un quinto indagato non mi meraviglia. Non è finita. Intanto il Pm ha dato il via libera per il rientro della salma da Milano: Serena tornerà a Rocca D’Arce tra mercoledì e

ARCE – Un terzo carabiniere indagato

ARCE – Il terzo indagato nell’Arma per il delitto di Serena Mollicone è Francesco Suprano, sottufficiale originario di Itri, ora in forza alla caserma di Rieti. Suprano, a lungo in servizio all’Aquila, entrò tra gli effettivi nella caserma di Arce

ARCE – Omicidio Mollicone. Testimoni da riascoltare

La Procura non ha dubbi: presto la svolta e la verità. Verranno sentite nuovamente alcune persone informate sui fatti ARCE – Un’accelerata importante, quella data dalla procura di Cassino nel delitto Mollicone. Con l’iscrizione nel registro degli indagati del luogotenente

ARCE – Quatrale indagato anche per Tuzi

ARCE – E’ indagato anche per istigazione al suicidio del brigadiere Tuzi, suo collega. Il luogotenente Vincenzo Quatrale – ora in forza alla caserma di Cassino – quarto indagato per la morte di Serena Mollicone, non deve solo chiarire la

ARCE – Delitto Mollicone. C’è un quarto indagato

ARCE – Volti tirati ieri mattina in Procura. Il quarto indagato per il delitto di Serena c’è. E appartiene all’Arma. Si tratta di un sottufficiale che allora prestava servizio come maresciallo ad Arce nel periodo in cui Serena Mollicone, scomparsa

ARCE – Nella notte sparisce la trincia. Ipotesi furto su commissione

ARCE – Furto su commissione di un mezzo d’opera del Comune. Ad accorgersi del fatto è stato ieri mattina il custode del cimitero che ha avvisato immediatamente il comandante della Polizia locale Giampiero Marzilli. Il mezzo, infatti, era posteggiato nel

ARCE – Prima acquista il palazzo e poi lo demolisce

Il caso: Il Comune ha deciso di abbattere lo scheletro in cemento di corso Umberto I. Gli strali di Colantonio ARCE – Palazzo di via Magni: l’amministrazione ora vuole demolirlo. Ha dell’incredibile la vicenda che oramai da più di trent’anni

ARCE – Rubano soldi e Parmigiano

ARCE – Un colpo studiato nei minimi particolari, certamente opera di professionisti. Allarme disattivato, cassaforte forzata, la merce più costosa trafugata. E tutto senza alcuna effrazione: segno che forse la banda di ladri è rimasta dentro il locale, nascondendosi, e

FONTANA LIRI – Pauroso rogo in gioielleria

FONTANA LIRI – Un furioso incendio si è sviluppato l’altro ieri, intorno alle ore 18, all’interno della gioielleria “I tesori dell’orafo” situata in via Tirocannone, a pochi passi dalla centrale piazza Trento. Giovedì il negozio di gioielli era chiuso per