Archivio Categoria: Cronaca

ARCE – Ieri l’addio a Gianfranco

ARCE – Dolore e trepidazione si sono mescolati ieri per l’addio a Gianfranco Pescosolido, l’imprenditore di Arce accoltellato a morte mercoledì sera in Costa Rica, dove si era trasferito da una quindicina di anni e dove viveva con la sua

ARCE – Sulle tracce di una baby gang

ARCE – Lo hanno colpito con due coltellate mercoledì sera nel parco di “La Sabana”, a San José, in quella Costa Rica che ormai da quindici anni era divenuta la sua seconda patria. Un gruppo di giovanissimi, forse in tre,

ARCE – Ucciso a coltellate mentre corre

ARCE – Era uscito, come spesso faceva nelle ore serali, per fare jogging, poco distante dalla sua abitazione, nel parco metropolitano “La Sabana”, a San Josè, in Costa Rica. All’improvviso è stato raggiunto al petto e all’addome da alcune coltellate

FONTANA LIRI – Cordoglio in paese per la scomparsa di Tonino Sarracco, padre del sindaco

FONTANA LIRI – Profondo cordoglio ha suscitato in paese la prematura scomparsa di Nicolantonio Sarracco, settant’anni, pensionato delle Ferrovie, padre del sindaco Gianpio Sarracco. Originario di Benevento, ormai fontanese di adozione, Tonino, così chiamato dagli amici, è stato per trentasei

FONTANA LIRI – Anziano morto, due condanne

FONTANA LIRI – Era il 2014 quando Carlo Fabbrica arrivò in ospedale in condizioni gravi, era in ipotermia e sul suo corpo c’erano dei lividi. L’uomo venne curato dal personale sanitario che cercò di stabilizzare le condizioni del settantottenne. Purtroppo,

ARCE – E’ arrivato il “Targa Mobile”. Il dispositivo hi-tech è in dotazione al personale della Polizia Locale

ARCE – La Polizia Locale di Arce ha da oggi uno strumento in più per il controllo delle strade. Si tratta del “Targa Mobile Professional”, uno strumento per la lettura delle targhe dotato di un software capace di individuare e

ROCCA D’ARCE – Ultimo commosso saluto a Di Folco

ROCCA D’ARCE – La chiesa parrocchiale di Rocca d’Arce non è riuscita a contenere le numerose persone che ieri pomeriggio hanno portato l’ultimo saluto a Santino Di Folco, morto lunedì dopo essere stato colto da un malore all’interno della segreteria

CECCANO – Si sente male a scuola e poi muore. Ieri è venuto a mancare Santino Di Folco

CECCANO – Ieri, dopo il classico suono della campanella, se n’è andato un pezzo di storia del Liceo di Ceccano. Il cinquantaseienne Santino Di Folco, assistente tecnico sin da quel lontano 1988 in cui nacque l’istituto, si è spento sotto

ARCE – Insulti al funzionario. Assolto l’accusato

ARCE – Non c’è certezza che quella telefonata l’abbia fatta proprio lui. Così il giudice ha accolto la tesi difensiva dell’avvocato Emanuele Carbone e ha assolto da una pesante accusa, quella di diffamazione nei confronti di un funzionario del Comune

ARCE – Serena, Lavorino in pista

ARCE – Delitto Mollicone, il professor Carmelo Lavorino torna in pista. Il criminologo, che già nella prima parte del complesso caso si occupò del delitto di Arce – a capo del gruppo di lavoro che fece assolvere Carmine Belli –

TRAGEDIA SULLA CASILINA – Diteci di chi è la colpa

La Procura della Repubblica apre un fascicolo per omicidio. La gente ha paura vuole i responsabili. Oggi pomeriggio alle 15.30 i funerale ad Arce di Rudj  Colantonio. Alle 16 a Sant’Antimo l’addio ad Antonio Russo. Ancora è tanto lo sconcerto per

TRAGEDIA ANNUNCIATA – Uccisi dall’indifferenza

Quasi tre ore di lavoro, poi la terribile conferma. L’attesa, la speranza di avere un’ultima, improbabile quanto folle possibilità: trovare entrambi, o almeno uno degli occupanti della Smart schiacciata dal pino, ancora vivi. E invece, sotto quella pioggia battente, col

ARCE/Delitto Mollicone – “Me l’hanno torturata”

ARCE – Nessuna caccia alle streghe, nessuna resa dei conti. Ciò che accomuna le storie di Serena Mollicone, Santino Tuzi e Stefano Cucchi è la sete di verità e una ricerca viscerale della giustizia che non deve e non può

ARCE/Omicidio Mollicone – Quel numero sbagliato

ARCE – «Spero che il processo possa solo finalmente permettere di arrivare alla verità e a stabilire chi sia stato l’assassino di Serena, ma anche i possibili complici». Parole nette quelle dell’avvocato Antonio La Scala l’altra sera a “Chi l’ha

FONTANA LIRI – La regionale 82 “Valle del Liri” ormai ostaggio dei rifiuti

FONTANA LIRI – Sul territorio di Fontana Liri, lungo la SR 82 “Valle del Liri”, regna sovrana l’inciviltà per via delle tante mini discariche a cielo aperto che “offrono” uno spettacolo poco edificante. In ogni piazzola di sosta si notano

ARCE – Pedofilo nella rete della Polizia

Cinquantenne immobilizza e palpeggia due ragazzine mentre aspettano l’autobus per andare a scuola. Gli investigatori della squadra mobile risalgono a lui grazie ai filmati delle telecamere. Era già in carcere per un altro episodio ARCE – Gli investigatori della squadra

ARCE – Aldo Ricci. Oggi l’addio a un calciatore di altri tempi

ARCE – Aldo Ricci se n’è andato. Lo ha fatto a 59 anni, in punta di piedi. Quei piedi che hanno fatto sognare generazioni di appassionati di calcio che oggi lo piangono. Aldo era nato ad Arce nel 1959 e

CASO MOLLICONE – L’appello di Guglielmo: “Ora giustizia”

ARCE – Sollevato e allo stesso tempo con la voglia, ora più che mai, di andare fino in fondo. Con questo spirito Guglielmo Mollicone ha affrontato la chiusura di un’indagine che ha portato, prima ancora della svolta, a una novità

FONTANA LIRI – Addio a Barbara Mastroianni. Profondo cordoglio in paese

FONTANA LIRI – Profondo cordoglio ha suscitato in paese l’immatura scomparsa, avvenuta a Roma, di Barbara Mastroianni, 66 anni, primogenita del grande attore Marcello e dell’attrice Flora Carabella. Disegnatrice di pregevoli costumi teatrali, Barbara Mastroianni, anche se lontano dal clamore

OMICIDIO MOLLICONE – Belli ascoltato per ore in procura. Si avvicina la verità dopo anni di indagini

ARCE – Una chiacchierata lunga oltre cinque ore quella tra Carmine Belli e il sostituto procuratore Beatrice Siravo. Il carrozziere di Rocca d’Arce è arrivato in tribunale a Cassino ieri mattina poco dopo le 9 e ne è uscito alle

ARCE – Aggravamento della misura. In cella per la terza volta

ARCE – I carabinieri di Arce lo hanno arrestato per la terza volta. Il trentaseienne arcese, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e spaccio di droga, è finito di nuovo in cella in ottemperanza a un

ARCE – Delitto di Arce, la svolta: questione di giorni

ARCE – Chi non ha mai mollato la presa, in tutti questi anni, è stato proprio lui. Solo la forza di un padre ha potuto abbattere la diffidenza, i depistaggi, la richiesta di archiviazione (nel 2015) e persino combattere il

ARCE – Parco archeologico. Prosciolti sindaco, dipendente ed ex segretario

ARCE –  La cultura trascina in aula sindaco, ex segretario comunale e un dipendente del comune di Arce. Alla base della questione, finita davanti al giudice per le udienze preliminari, il dottor Scalera, un bando per individuare la figura di

ARCE – “Ho sempre saputo che Serena è morta in caserma”

ARCE – «Ho sempre saputo che Serena era morta in caserma» ha detto papà Guglielmo ieri alla “Vita in Diretta”. Ora che le indagini sembrano a un passo dalla fine, con le nuove risultanze del Ris che hanno blindato la

ARCE – Blitz al rave party, tutti denunciati

ARCE – La musica ad alto volume, le luci nel bosco, qualche ragazzo in strada che mostrava segni di una serata “da sballo”, hanno attirato l’attenzione di diversi cittadini che hanno contattato i carabinieri per segnalare quanto avevano ascoltato, ormai

ARCE – “Giustizia anche per mio padre”

ARCE – «Giustizia anche per mio padre»: le parole della figlia del brigadiere Santini Tuzi, Maria, a poche ore dall’importante novità investigativa fornita dalla relazione del Ris sulla morte di Serena Mollicone, assumono un valore unico. Sono stati gli accertamenti