Archivio Categoria: Cronaca

ARCE – Aldo Ricci. Oggi l’addio a un calciatore di altri tempi

ARCE – Aldo Ricci se n’è andato. Lo ha fatto a 59 anni, in punta di piedi. Quei piedi che hanno fatto sognare generazioni di appassionati di calcio che oggi lo piangono. Aldo era nato ad Arce nel 1959 e

CASO MOLLICONE – L’appello di Guglielmo: “Ora giustizia”

ARCE – Sollevato e allo stesso tempo con la voglia, ora più che mai, di andare fino in fondo. Con questo spirito Guglielmo Mollicone ha affrontato la chiusura di un’indagine che ha portato, prima ancora della svolta, a una novità

FONTANA LIRI – Addio a Barbara Mastroianni. Profondo cordoglio in paese

FONTANA LIRI – Profondo cordoglio ha suscitato in paese l’immatura scomparsa, avvenuta a Roma, di Barbara Mastroianni, 66 anni, primogenita del grande attore Marcello e dell’attrice Flora Carabella. Disegnatrice di pregevoli costumi teatrali, Barbara Mastroianni, anche se lontano dal clamore

OMICIDIO MOLLICONE – Belli ascoltato per ore in procura. Si avvicina la verità dopo anni di indagini

ARCE – Una chiacchierata lunga oltre cinque ore quella tra Carmine Belli e il sostituto procuratore Beatrice Siravo. Il carrozziere di Rocca d’Arce è arrivato in tribunale a Cassino ieri mattina poco dopo le 9 e ne è uscito alle

ARCE – Aggravamento della misura. In cella per la terza volta

ARCE – I carabinieri di Arce lo hanno arrestato per la terza volta. Il trentaseienne arcese, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e spaccio di droga, è finito di nuovo in cella in ottemperanza a un

ARCE – Delitto di Arce, la svolta: questione di giorni

ARCE – Chi non ha mai mollato la presa, in tutti questi anni, è stato proprio lui. Solo la forza di un padre ha potuto abbattere la diffidenza, i depistaggi, la richiesta di archiviazione (nel 2015) e persino combattere il

ARCE – Parco archeologico. Prosciolti sindaco, dipendente ed ex segretario

ARCE –  La cultura trascina in aula sindaco, ex segretario comunale e un dipendente del comune di Arce. Alla base della questione, finita davanti al giudice per le udienze preliminari, il dottor Scalera, un bando per individuare la figura di

ARCE – “Ho sempre saputo che Serena è morta in caserma”

ARCE – «Ho sempre saputo che Serena era morta in caserma» ha detto papà Guglielmo ieri alla “Vita in Diretta”. Ora che le indagini sembrano a un passo dalla fine, con le nuove risultanze del Ris che hanno blindato la

ARCE – Blitz al rave party, tutti denunciati

ARCE – La musica ad alto volume, le luci nel bosco, qualche ragazzo in strada che mostrava segni di una serata “da sballo”, hanno attirato l’attenzione di diversi cittadini che hanno contattato i carabinieri per segnalare quanto avevano ascoltato, ormai

ARCE – “Giustizia anche per mio padre”

ARCE – «Giustizia anche per mio padre»: le parole della figlia del brigadiere Santini Tuzi, Maria, a poche ore dall’importante novità investigativa fornita dalla relazione del Ris sulla morte di Serena Mollicone, assumono un valore unico. Sono stati gli accertamenti

ARCE/DELITTO MOLLICONE – Il Ris: Serena è morta in caserma. Papà Guglielmo: «Una verità che già conosco. Non perdono l’assassino»

ARCE – La relazione del Ris blinda, più di quanto abbia già fatto l’iscrizione nel registro degli indagati di tre militari, la morte di Serena all’interno della caserma di Arce. E’ questa la sostanziale novità emersa dopo il deposito in

ARCE – Frutta e verdura in locali sporchi e a bordo strada

ARCE – Frutta e verdura in locali fatiscenti e sporchi, o direttamente a bordo strada con alto rischio di insudiciamento e inquinamento. Carenze strutturali e mancanza di allaccio all’acqua potabile delle condotte idriche comunali. E’ quanto riscontrato dai carabinieri del

ARCE – Coppia stupefacente. Lei è incinta e nasconde la coca nel reggiseno

ARCE – Una coppia… stupefacente. L’hanno scoperta i carabinieri ieri mattina ad Arce nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto dello spaccio di droga in paese e nei suoi dintorni. Lui è un trentaseienne del posto, già sottoposto agli arresti

ARCE – Ruba una birra e palpeggia la barista. Subito arrestato

ARCE – Una mattinata da dimenticare per i clienti abituali del bar che hanno assistito alla scena. E soprattutto per la giovane barista su cui l’uomo ha sfogato i suoi più bassi istinti palpeggiandola prima di finire in manette. Tutto

FONTANA LIRI – In viaggio con 4.500 euro falsi: in manette

FONTANA LIRI – Oltre quattromila euro, tutte in tagli da cinque euro. Pronte per essere piazzate in giro per i vari negozi di Fontana Liri. E in tasca anche una patente di guida falsa. Per questo sono scattati gli arresti

ARCE – L’ultimo saluto a Simonelli dell’Associazione Carabinieri

ARCE – Ultimo saluto al maresciallo Simonelli. Ieri nella Chiesa Parrocchiale “Santissimi Pietro e Paolo” di Arce si sono svolti i funerali del presidente dell’Associazione dell’Arma di Arce. Una folla commossa e silenziosa si è stretta attorno alla bara e

ARCE – Morta in piscina. Oggi pomeriggio il funerale di Antonietta

ARCE – Si terranno oggi pomeriggio alle 17 nella chiesa parrocchiale dei Santi Apostoli Pietro e Paolo in piazza Umberto I ad Arce i funerali di Antonietta Colafrancesco. La donna, 86 anni, originaria di Arce pur residente a Roma, è

ARCE – Tragedia in piscina. Attesa per il funerale

ARCE – E’ un Ferragosto segnato dal lutto quello di oggi in paese, dove la tragedia che è consumata lunedì mattina nella piscina di un noto centro sportivo ha destato grande sgomento e dolore. Antonietta Colafrancesco, la signora di 86

ARCE – Malore in piscina, muore anziana

ARCE – Tragedia ieri mattina nella piscina di un noto centro sportivo di Arce. Un’anziana è morta colpita da un improvviso malore che non le ha dato scampo, malgrado i soccorsi siano stati immediati con l’intervento anche di un medico che si

DELITTO DI ARCE – “La mia vita distrutta dai sospetti”

ARCE – Come ci si sente ad essere il sospettato numero uno di un caso come quello del delitto Mollicone? Come ci si sente a sedersi davanti agli inquirenti per centinaia di volte e ripetere la medesima versione dei fatti

DELITTO MOLLICONE – Ottanta giorni per la verità sulla perizia

ARCE – E’ ancora una volta la porta della caserma di Arce a tornare al centro dell’indagine sulla morte di Serena, ormai alle battute finali. Ieri mattina l’affidamento dell’incarico al Ris di Roma, alla presenza dei legali degli indagati, affinché

DELITTO DI ARCE – Smalto da donna sullo scotch

ARCE – Quel frammento di vernice isolato sullo scotch con cui Serena venne legata prima di essere trasportata nel bosco dell’Anitrella potrebbe essere un frammento di smalto per unghie. Forse proprio una “vernis à ongles”, vernice per unghie, potrebbe essere

DELITTO MOLLICONE – Massima attenzione sulla pista che porta dritta in Polonia

ARCE – L’attesa per conoscere la verità diventa sempre più snervante con il passare delle ore. Perché cresce, allo stesso tempo, la consapevolezza di essere vicini alla verità. Ne è certo papà Guglielmo che già 17 anni fa aveva indicato

ARCE – Serena e la pista polacca

ARCE – Non è un puzzle ma un mosaico: troppo piccole le tessere da piazzare. Però, una per una, stanno componendo il quadro. Lo stesso – o almeno così sembra – che papà Guglielmo aveva indicato 17 anni fa. La

FONTANA LIRI – Pericoli in agguato nelle palazzine popolari di via Gorizia

FONTANA LIRI – In via Gorizia, condominio Ater, i residenti delle palazzine A e B lamentano il mancato intervento di manutenzione. Da circa quattro mesi chiedono la riparazione di un tombino della rete fognaria situato nel piazzale ingresso condominiale. Ma

FONTANA LIRI – Alghe putrefatte sul lago Solfatara. La puzza aumenta sempre di più

FONTANA LIRI – In questi giorni, un insopportabile cattivo odore si è diffuso nell’area circostante il laghetto Solfatara. Il fetore è riconducibile (quasi sicuramente) all’eccessivo caldo che provoca un processo di putrefazione delle alghe stagnanti che affiorano a pelo d’acqua.