SPORT – Tra Arce e Monte le prove generali. Il confronto risolto dai gialloblù di casa con tre reti nel primo tempo. Due cooling break

SAN GIOVANNI INCARICO – In ricordo di Armando Corsetti, dirigente dell’U.S. Arce 1932, scomparso d’improvviso, i ragazzi del presidente Marrocco sono scesi in campo con il dolore nel cuore. Per la cronaca, sul sintetico di San Giovanni Incarico, si è svolta l’amichevole tra U.S. Arce (Eccellenza) e i “cugini” di Monte San Giovanni Campano (Promozione). Come tutte le amichevoli d’estate […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – L’estate entra nel vivo. Stasera “De Niu Scio”. Divertimento assicurato con lo spettacolo teatrale degli “Appiccicaticci”

ARCE – L’estate arcese entra nel vivo stasera con l’esilarante spettacolo degli “Appiccicaticci”. Tutto pronto in piazza Umberto I per una delle esibizioni più attese del cartellone estivo. Con più di duecento repliche, Tiziano Storti e Renato Preziuso porteranno ad Arce lo spettacolo teatrale “De Niu Scio”. L’organizzazione della serata è dell’associazione “Arx” con il patrocinio del Comune, della XV […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Partono i lavori di bonifica delle condotte fognarie. Da lunedì i cantieri nella località Torti e in via Fontanelle

ARCE – Lunedì prossimo, nelle località Torti e via Fontanelle, inizieranno i lavori di bonifica delle reti fognarie del servizio idrico integrato Acea-Ato5. Lo comunica il sindaco Luigi Germani che esprime grande soddisfazione per l’avvio dell’atteso cantiere, notificato nei giorni scorsi dalla ditta appaltatrice dei lavori, La Ircop. «È un risultato importante che si attendeva da anni – sottolinea il […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – «Non è stato protetto abbastanza». La procura chiude il cerchio sulla morte di Serena: la verità è vicina anche per il caso Tuzi con un’intercettazione inedita. La figlia Maria non ha dubbi: «Mio padre poteva essere vivo». Pressioni, silenzi e undici anni nell’attesa di questo momento

ARCE – «Non è stato protetto abbastanza. Se qualcuno l’avesse allontanato o trattenuto, mio padre sarebbe ancora vivo». Maria Tuzi non ha molti dubbi: suo padre, il brigadiere che per primo indicò la presenza di Serena in caserma il 1° giugno del 2001, poteva essere salvato. La procura ha chiuso il cerchio sul caso Mollicone. Come ti senti? «Quando si […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – «Non smetterò mai di lottare per mia figlia». Alla “Vita in Diretta” papà Guglielmo non abbassa la guardia

ARCE – «Serena non aveva nemici. Aveva i suoi ideali, quelli che l’hanno portata in caserma a fare una denuncia contro lo spaccio, perché in quegli anni ad Arce era una giungla. Credo che ci sia stata omertà: non credo che Serena, sbattuta alla porta, non abbia urlato. Come è possibile che nessuno abbia sentito? Come non accorgersi di quel […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – «Io in galera, gli altri liberi». Carmine Belli parla a ventiquattr’ore dalle richieste di rinvio a giudizio avanzate dalla procura per l’omicidio di Serena

ARCE – Delitto di Arce, si riparte dopo 18 anni. A ventiquattr’ore dalla richiesta di rinvio a giudizio da parte del Pm nei confronti dell’ex maresciallo Mottola, del figlio e della moglie ma anche nei confronti (per ipotesi differenti) di Quatrale e Suprano, si riaccende la speranza di papà Guglielmo di ottenere finalmente giustizia per sua figlia nonostante i depistaggi, […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Consorzio di Bonifica Valle del Liri e Consorzio di Bonifica Conca di Sora: Manifestazione di dissenso dell’Ente Montano

ARCE – La XV Comunità Montana Valle del Liri ha manifestato, con deliberazione di giunta comunitaria del 30 luglio 2019, il proprio dissenso nei confronti delle modalità della definizione delle Cartelle di Pagamento emesse dal Consorzio di Bonifica Valle del Liri ed dal Consorzio di Bonifica Conca di Sora. A tal riguardo invita la Regione Lazio, il Consorzio di Bonifica […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Delitto Mollicone: la Procura di Cassino ha chiesto il processo ai cinque indagati. Papà Guglielmo: “Dopo 18 anni verrà fuori la verità”

ARCE – La procura di Cassino ha chiesto il rinvio a giudizio per cinque persone nell’ambito dell’inchiesta sull’omicidio di Serena Mollicone, la giovane uccisa ad Arce nel 2001. La Procura, in una nota, fa sapere di aver depositato oggi “la richiesta di rinvio a giudizio per il maresciallo Franco Mottola, la moglie Anna Maria, il figlio Marco e il maresciallo […]

Share Button
Continua a leggere
1 2 3 4 117