DELITTO MOLLICONE – Papà Guglielmo: «La famiglia Mottola mente»

Da ilquotidianodellazio.it Un’informativa di centinaia di pagine nella quale si ricostruisce l’omicidio di Serena Mollicone. Per i Carabinieri del comando provinciale di Frosinone e i colleghi del Ris, a colpire la ragazza, il primo giugno del 2001, sarebbe stato Marco Mottola, figlio dell’ex comandante della caserma dei Carabinieri di Arce. Il litigio sfociato poi in omicidio, sarebbe avvenuto in uno […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Belli e Mollicone. Due vite e un unico destino

ARCE – Sembrano due vecchi amici al bar. Scherzano, parlano di tutto, cercano ancora una volta di capire qualcosa in più, in ogni parola che ripercorre uno dei delitti più atroci della storia d’Italia. Atroce per l’uccisione di una ragazza di 18 anni (morta per i suoi ideali), atroce per il luogo in cui sarebbe avvenuta: una caserma, simbolo per […]

Share Button
Continua a leggere

DELITTO MOLLICONE – “Poteva essere salvata”

ARCE – Non è passato un giorno di questi diciotto anni che Guglielmo non abbia saputo in cuor suo di arrivare alla verità. «Ora che la valanga è partita mancherà davvero poco. Nessuno potrà fermarla. Spero che sia questione di giorni, spero che il gip decida subito cosa fare per chi ha ucciso Serena» ha dichiarato Guglielmo Mollicone alla “Vita […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Delitto di Arce, la svolta: questione di giorni

ARCE – Chi non ha mai mollato la presa, in tutti questi anni, è stato proprio lui. Solo la forza di un padre ha potuto abbattere la diffidenza, i depistaggi, la richiesta di archiviazione (nel 2015) e persino combattere il “sistema”. Senza mai, straordinariamente, perdere la fiducia nelle istituzioni. Anche ieri mattina a “Uno Mattina” Guglielmo ha elogiato l’Arma, gli […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – “Ho sempre saputo che Serena è morta in caserma”

ARCE – «Ho sempre saputo che Serena era morta in caserma» ha detto papà Guglielmo ieri alla “Vita in Diretta”. Ora che le indagini sembrano a un passo dalla fine, con le nuove risultanze del Ris che hanno blindato la morte della studentessa nella caserma di Arce, Guglielmo Mollicone è pronto alla verità. E chiede giustizia, con l’arresto dei colpevoli. […]

Share Button
Continua a leggere

DELITTO DI ARCE – Smalto da donna sullo scotch

ARCE – Quel frammento di vernice isolato sullo scotch con cui Serena venne legata prima di essere trasportata nel bosco dell’Anitrella potrebbe essere un frammento di smalto per unghie. Forse proprio una “vernis à ongles”, vernice per unghie, potrebbe essere il cuore di un giallo durato 17 anni. E’ questo il dettaglio fondamentale – non l’unico, visto che si parla […]

Share Button
Continua a leggere

L’intervista della Domenica: I ricordi e le speranze di papà Guglielmo – Serena: Dietro il caso Mollicone un legame unico

TRA LE RIGHE – Anche il nome l’aveva scelto lui. In quella sera di pioggia e vento che per poco non gli impediva di portare in ospedale sua moglie, che aveva rotto già le acque. Quando le infermiere lo svegliarono per dirgli che era per la seconda volta padre, la vide. Era una femmina. Era nata Serena. Da quel momento […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – DELITTO MOLLICONE – Guglielmo: «Non è ancora finita»

Papà Guglielmo intervistato a “Chi l’ha Visto?” dice: un quinto indagato non mi meraviglia. Non è finita. Intanto il Pm ha dato il via libera per il rientro della salma da Milano: Serena tornerà a Rocca D’Arce tra mercoledì e venerdì ARCE – «Un quinto indagato? Non mi meraviglia, anzi manca ancora qualcun altro all’appello». E’ Guglielmo Mollicone, papà di […]

Share Button
Continua a leggere
1 2 3