ARCE – Stabili le condizioni di Guglielmo Mollicone

ARCE – Il tempo che passa lavora per Guglielmo Mollicone, ricoverato dalla notte di martedì scorso all’ospedale “Spaziani” di Frosinone dopo essere stato colpito da un grave infarto. Le sue condizioni sono stabili e questo depone favorevolmente per la prognosi dopo la grande paura delle prime ore. L’altro ieri i primi piccoli ma incoraggianti segni di miglioramento per il papà […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Piccoli segni di miglioramento. Comunità in attesa per papà Guglielmo. La situazione

ARCE – Piccoli, piccolissimi segni di miglioramento. Chi ieri ha raggiunto lo Spaziani dove resta ricoverato papà Guglielmo ne ha avuto consapevolezza. Si tratta di un lievissimo quanto importante miglioramento che potrebbe far ben sperare. Che potrebbe annunciare, nei prossimi giorni, la progressiva stabilizzazione dei parametri vitali. Guglielmo Mollicone, colto da infarto nella notte di martedì, resta in prognosi riservata. […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Tutti in ansia per papà Guglielmo. Il settantunenne è ricoverato all’ospedale di Frosinone in condizioni stazionarie. La prognosi resta riservata. Ieri mattina amici, conoscenti e semplici cittadini si sono ritrovati all’ingresso dello “Spaziani” e hanno affisso uno striscione

ARCE – Le condizioni di Guglielmo Mollicone sono, per ora, stabili. Il papà di Serena sta combattendo in un letto dell’ospedale Spaziani dopo un malore che lo ha colpito due giorni fa. Ha subito un intervento molto delicato ed è in prognosi riservata. Ieri mattina davanti all’ingresso dell’ospedale di Frosinone si sono trovati amici, conoscenti e semplici cittadini che ormai […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Malore nella notte per Guglielmo. Gravi le condizioni di Mollicone dopo il ricovero e l’operazione d’urgenza allo “Spaziani” per un infarto. Tante, troppe le amarezze. L’ultima delusione: quel rinvio che ha allontanato l’apertura del processo. Forte apprensione

ARCE – Un malore improvviso nel cuore della notte. Pochi minuti per fare la differenza tra la vita e la morte. In sala operatoria in poco tempo, poi in Terapia intensiva dove resta ancora in gravissime condizioni. Il paziente non è uno qualunque. Per i soccorritori e l’equipe medica sì. Per il resto dell’Italia, il cuore che ha fatto le […]

Share Button
Continua a leggere

ARCE – Trovato morto in casa. A ucciderlo un infarto

ARCE – Era stato trovato morto nella sua abitazione ad Arce l’altra sera. Secondo gli accertamenti l’uomo, un settantenne, è stato stroncato da un infarto. Sul posto i carabinieri che hanno effettuato i rilievi. Nessun segno di colluttazione. La salma è stata già restituita alla famiglia per i funerali.

Share Button
Continua a leggere

FONTANA LIRI – Non si vedeva da giorni: trovato morto in casa

FONTANA LIRI – Gli amici non lo vedevano da quattro giorni: trovato morto in casa dai carabinieri. E’ accaduto nel primo pomeriggio di ieri, in un’abitazione a pochi metri dal centro cittadino. All’interno è rinvenuto senza vita il settantunenne Eugenio Gennarelli. La causa del decesso sarebbe riconducibile a malore, probabilmente un infarto risultato fatale per l’anziano fontanese. Secondo una prima […]

Share Button
Continua a leggere