Tag Archives: Santino Tuzi

ARCE – Omicidio Mollicone, dubbi sulle parole di Tuzi

ARCE – Il caso Mollicone torna all’attenzione dei media nazionali. Mercoledì sera lo speciale estivo della trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha Visto?” ha fatto nuovamente il punto sulle indagini dell’omicidio della studentessa di Arce. Questa volta il programma condotto

ARCE – Proroga per il caso Mollicone aspettando le consulenze

ARCE – Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per conoscere la verità sul caso Mollicone. Il procuratore della Repubblica del tribunale di Cassino ha annunciato di voler chiedere una proroga per il caso della giovane studentessa di Arce. Una scelta dettata

ARCE – Morte di Santino Tuzi. Chiesta una proroga

ARCE – Un unico accertamento. L’ultimo, quello mancante. Quello, forse, fondamentale. Sarà per questo che il titolare dell’inchiesta, Alfredo Mattei, ha chiesto un’altra proroga d’indagine. Per chiudere il cerchio. I passaggi sono tecnici e per gli addetti ai lavori anche

ARCE – Tuzi, c’è ancora da scavare

ARCE – La tanto attesa conferma è arrivata. E direttamente dalla Procura. Il caso aperto sulla morte del brigadiere Santino Tuzi non verrà chiuso, soprattutto perché a chiedere la proroga delle indagini è stato direttamente lo scrupoloso e attento sostituto

ARCE – Caso Tuzi, la verità nelle carte

ARCE – Sono pagine che pesano come l’oro e come l’oro potrebbero avere un valore assoluto. È questo l’auspicio degli inquirenti e degli investigatori che le hanno redatte. Ma soprattutto dei famigliari di Tuzi. Nelle pagine arrivate sulla scrivania del

ARCE – Giallo di Serena, le indagini continuano

ARCE – La Procura è decisa a chiedere una proroga per il giallo di Arce. Una richiesta che incrocia – proprio a cavallo con la scadenza delle nuove indagini disposte dal giudice Lanna – la riapertura del caso sul Brigadiere

ARCE – Sei mesi per Tuzi due per Mollicone. Una folle corsa per la verità

ARCE – Sei mesi per accertare la verità sulla morte di Santino Tuzi, ora che la Procura ha concesso la riapertura del caso. Poco più di due mesi, invece, (se non dovessero essere concesse proroghe) per le nuove analisi sul

ARCE – La verità è ormai vicina

ARCE – L’anello di congiunzione tra le nuove indagini volute dalla Procura di Cassino su richiesta dei familiari di Serena Mollicone e quella di Santino Tuzi è rappresentato da quelle tre righe del dispositivo del giudice Lanna che pone come

ARCE – Ripartono le indagini su Tuzi

ARCE – SORA – Manca il provvedimento nelle mani della difesa, ma non la certezza. Le indagini sulla morte di Santino Tuzi saranno riaperte per un’ipotesi di istigazione al suicidio. Una svolta, quella dettata dalla  lungimiranza di una Procura più

ARCE – Suicidio Tuzi. La richiesta di riapertura dell’inchiesta

ARCE – Il giallo sull’omicidio di Serena Mollicone potrebbe conoscere un’altra importante novità. Il pool difensivo di Maria Tuzi, figlia di Santino, il brigadiere dei carabinieri che si è tolto la vita l’11 aprile 2008, si appresta a chiedere la

ARCE – Serena in viaggio verso la verità

ARCE – Il prezzo umano da pagare per la verità è stato davvero altissimo. Ma papà Guglielmo ha accettato in silenzio, tra le lacrime, quel passaggio innaturale del feretro di sua figlia davanti il suo negozio, tra quelle strade che

ARCE – La verità nella pen drive di Tuzi

ARCE – Magari è un dettaglio senza importanza, magari no. Un fatto è certo: il giudice Angelo Valerio Lanna, disponendo la proroga delle indagini sull’omicidio di Serena Mollicone, ha indicato come primo punto da approfondire il seguente: «La nuova ricostruzione

I misteri della pistola di Tuzi – La figlia del brigadiere chiede tutti gli atti

ARCE – I due cellulari mai controllati, le contraddizioni e le omissioni negli atti di indagine, la dinamica a dir poco singolare dei momenti del ritrovamento del cadavere e infine la pistola. Già, anche intorno alla pistola con cui il

Strane omissioni sullo scotch

GIALLO MOLLICONE – Un amico di Tuzi indicò un collegamento tra il nastro di Belli e quello usato nel trasloco dei Mottola. Il testimone fece due nomi, ma nelle richieste di archiviazione per il delitto e il suicidio il dettaglio

ARCE – Indagini senza limiti

ARCE – Indagini senza limiti. Se non di tempo. La decisione del giudice Angelo Valerio Lanna sulla riapertura del caso Mollicone, a quasi 15 anni dalla efferata morte di Serena, ha riacceso la speranza di inchiodare la mano assassina sin

ARCE – Morte di Tuzi. Un’indagine che presenta troppi lati oscuri

Dieci minuti di mistero Suicidio Tuzi: I punti oscuri emersi nella controinchiesta del pool difensivo della figlia di Santino. Gli spari che nessuno ha sentito e quell’uomo mandato in avanscoperta dai carabinieri IL GIALLO – Un giallo nel giallo scomposto

«Collaboriamo per la verità»

ARCE – La Procura non ha mai ritenuto che ci fossero gli elementi per trattare le due morti, l’omicidio di Serena Mollicone e il suicidio del brigadiere Santino Tuzi, come un unico caso. Ma a quanto pare le resistenze non

SORA – Due casi “uniti” dallo scotch

SORA – Un nastro adesivo unisce due misteri irrisolti che hanno devastato le famiglie delle vittime e sconcertato l’opinione pubblica. Diversi nuovi elementi per riaprire il caso della morte del carabiniere Santino Tuzi, sempre più indissolubilmente legata alla scomparsa di

ARCE – Lo trovarono nella sua auto vicino alla diga. Era il 2008

ARCE  – E’ l’11 aprile 2008 quando il brigadiere Santino Tuzi viene trovato morto nella sua auto in un luogo appartato, vicino alla diga Enel di Campostefano. A trovarlo senza vita, vestito in borghese, sono stati alcuni operai che hanno