Tag Archives: Serena Mollicone

ARCE – Serena, si indaga ancora. Altri sei mesi per la verità

ARCE – Ancora sei mesi. La proroga c’è. E non poteva essere altrimenti, come spiegato dalla difesa della famiglia Mollicone, l’avvocato Dario De Santis. In ballo ci sono le conclusioni degli esami, gli ultimi richiesti (quelli sul dna sul corpo

ARCE – Serena, accertamenti sui vestiti

ARCE – E’ nell’informazione genetica contenuta in uno degli acidi nucleici più famoso del mondo (l’altro è l’rna) che va cercata la verità sulla morte di Serena Mollicone. Lo sa bene la Procura di Cassino, che grazie alla decisione del

ARCE – Tuzi, c’è ancora da scavare

ARCE – La tanto attesa conferma è arrivata. E direttamente dalla Procura. Il caso aperto sulla morte del brigadiere Santino Tuzi non verrà chiuso, soprattutto perché a chiedere la proroga delle indagini è stato direttamente lo scrupoloso e attento sostituto

ARCE – Caso Tuzi, la verità nelle carte

ARCE – Sono pagine che pesano come l’oro e come l’oro potrebbero avere un valore assoluto. È questo l’auspicio degli inquirenti e degli investigatori che le hanno redatte. Ma soprattutto dei famigliari di Tuzi. Nelle pagine arrivate sulla scrivania del

ARCE – Giallo di Arce: Mottola fa scena muta

ARCE – E’ ancora avvolto nel mistero il giallo della giovane Serena Mollicone. A distanza di oltre quindici anni sulla storia ancora troppi misteri irrisolti. Mercoledì pomeriggio Franco Mottola, l’ex maresciallo accompagnato dal suo avvocato Francesco Germani, è stato interrogato

ARCE – Serena, nuovi accertamenti

ARCE – Un nuovo incarico, quello affidato ieri mattina al comandante del Ris, il dottor Rapone, per proseguire negli accertamenti. Accertamenti che riguarderanno, sembrerebbe molto da vicino, gli esami in atto sul corpo di Serena, affidati all’anatomopatologa Cristina Cattaneo, direttrice

ARCE – Striscioni per non dimenticare. Quindici anni senza un perché

ARCE – Striscioni per non dimenticare Serena nel giorno della sua scomparsa. Ancora una volta Arce si sveglia con dei messaggi affissi nelle principali strade del paese. Sono passati quindici anni da quel primo giugno del 2001, giorno in cui

ARCE – Impronte e dna, al via i prelievi

ARCE – Prelievi di impronte e tracce genetiche a diverse decine di persone. Una possibilità nel dispositivo della riapertura delle indagini a firma del giudice Lanna. Una realtà, invece, proprio ora che tutte le forze investigative sono concentrate al massimo

ARCE – Sei mesi per Tuzi due per Mollicone. Una folle corsa per la verità

ARCE – Sei mesi per accertare la verità sulla morte di Santino Tuzi, ora che la Procura ha concesso la riapertura del caso. Poco più di due mesi, invece, (se non dovessero essere concesse proroghe) per le nuove analisi sul

ARCE – Ripartono le indagini su Tuzi

ARCE – SORA – Manca il provvedimento nelle mani della difesa, ma non la certezza. Le indagini sulla morte di Santino Tuzi saranno riaperte per un’ipotesi di istigazione al suicidio. Una svolta, quella dettata dalla  lungimiranza di una Procura più

ARCE – A caccia delle impronte decisive

ARCE – Sembra un circuito chiuso, quello su cui gli inquirenti stanno correndo per raggiungere la verità su Serena. Un circuito che sembrerebbe condurre sempre alla porta “incriminata”, quella contro cui – secondo le ipotesi avanzate dalla Procura di Cassino

ARCE – Serena, verità sotto i microscopi

ARCE – Sono iniziati ieri mattina, a Milano, gli esami autoptici sulla salma di Serena Mollicone. Gli accertamenti sono condotti dall’anatomopatologa Cristina Cattaneo, nominata come consulente tecnico dalla Procura di Cassino. Una decisione presa a seguito delle indagini che in

ARCE – Serena in viaggio verso la verità

ARCE – Il prezzo umano da pagare per la verità è stato davvero altissimo. Ma papà Guglielmo ha accettato in silenzio, tra le lacrime, quel passaggio innaturale del feretro di sua figlia davanti il suo negozio, tra quelle strade che

ARCE – Riesumato il corpo di Serena

ARCE – Riesumato intorno alle 9 di questa mattina il corpo di Serena. La riesumazione, è stata disposta dalla Procura di Cassino, che indaga sull’omicidio della studentessa. C’è voluto circa un’ora di lavoro al cimitero di Rocca d’Arce e intorno alle 10.00

ARCE – Le nuove verità su Serena

ARCE – Quella firma per consentire di riesumare il corpo di sua figlia gli sarà sembrata la cosa più difficile da fare. Eppure papà Guglielmo crede fermamente nell’operato della Procura di Cassino e di tutti gli investigatori che stanno divorando

ARCE – Omicidio Mollicone. Si torna in caserma

ARCE – Delitto di Arce, disposti nuovi accertamenti sulla porta contro cui Serena potrebbe aver battuto violentemente la testa. Ieri mattina, con l’intervento di un tecnico, gli inquirenti sono tornati ancora una volta nella caserma di Arce, ispezionata già a

Caso Mollicone. Attesa per conoscere le verità nascoste

ARCE – I rimi risultati formali sugli accertamenti effettuati dai carabinieri del Ris e dai colleghi della caserma di Pontecorvo arriveranno fra alcuni mesi. Ma le prime verità – come confermato ieri mattina dal procuratore capo di Cassino D’Emmanuele –

Serena, una lotta contro il tempo

ARCE – Il “nemico” con cui confrontarsi è il tempo. Nella ricerca dell’assassino di Serena Mollicone, impunito per 15 lunghi anni, ora che si è entrati nel cuore della nuova fase operativa gli inquirenti dovranno misurarsi con tutte le loro

ARCE – Ris sulle tracce dell’assassino

«Il tempo non guarisce le ferite. Ma sono fiducioso» «Finalmente ci siamo. Vedo che si sta lavorando come si deve e ho piena fiducia che si arrivi alla verità. Quattordici anni fa non sono stato creduto. L’ho detto sin da

ARCE – A caccia delle tracce nascoste

ARCE – Le indagini sull’omicidio di Serena Mollicone ripartono dalla ricerca di tracce ematiche e biologiche all’interno dell’alloggio di servizio della caserma dei carabinieri di Arce che, all’epoca del delitto, ospitava la famiglia del maresciallo Franco Mottola. Un esame, per

ARCE – Si riparte dalla caserma

ARCE – Che il giallo di Arce non fosse affatto chiuso lo sapevamo. Soprattutto dopo l’intensa attesa per conoscere la decisione del giudice Lanna che a quasi 15 anni dalla morte di Serena ha riacceso le speranze con quei sei

ARCE – «Solo la verità può riabilitarci»

ARCE – Le indagini sul caso Mollicone proseguono e il paese tira un sospiro di sollievo. La decisione del Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Cassino è stata accolta con un sentimento di grande liberazione dalla comunità arcese.

I misteri della pistola di Tuzi – La figlia del brigadiere chiede tutti gli atti

ARCE – I due cellulari mai controllati, le contraddizioni e le omissioni negli atti di indagine, la dinamica a dir poco singolare dei momenti del ritrovamento del cadavere e infine la pistola. Già, anche intorno alla pistola con cui il

ARCE – Caso Mollicone. Accuse infondate per gli indagati usciti di scena

ARCE – Accanto alla famiglia Mottola che resterà, ancora per sei mesi, sotto i riflettori della Procura, c’è anche chi esce di scena dal procedimento giudiziario sull’omicidio Mollicone. La posizione di Suprano Tra questi la posizione più delicata era quello

Strane omissioni sullo scotch

GIALLO MOLLICONE – Un amico di Tuzi indicò un collegamento tra il nastro di Belli e quello usato nel trasloco dei Mottola. Il testimone fece due nomi, ma nelle richieste di archiviazione per il delitto e il suicidio il dettaglio

ARCE – Nessuna riserva per le indagini. Ecco le linee da seguire

ARCE – La sfida ora è entrata nel vivo. La posta, altissima. Incastrare l’assassino che ha rubato la vita di Serena Mollicone in un modo tanto atroce è solo questione di tempo. Sei mesi al massimo. E sul tempo, ora,