Arrivano i cassonetti per gettare i pannolini ma restano i soliti incivili – Ancora buste di rifiuti generici

ARCE – Posizionati i contenitori per i pannolini, ma ora è caccia ai cittadini che li usano impropriamente. L’assessore Colantonio ha mantenuto la parola data, e nel giro di pochi giorni, accogliendo le richieste di alcuni cittadini, ha fatto posizionare i cassonetti per gettare pannoloni e pannolini usati. Cinque in tutto il territorio ubicati in altrettante zone: in località Valle, presso il centro storico, nella zona Crocette, al bivio Collealto-Colleone e nella frazione d’Isoletta. I contenitori sono dotati di una serratura con chiave che viene rilasciata, a seguito di apposita richiesta scritta agli uffici comunali, solo a coloro che ne hanno effettivamente necessità. Ma qualcosa non sta andando nel verso giusto, visto che alcuni cittadini hanno pensato di abbandonare vicino a questi particolari cassonetti i rifiuti indifferenziati.
«Abbiamo notato – ha confermato l’assessore Colantonio – che alcuni delinquenti hanno approfittato dei cassonetti per ammucchiare al suo fianco buste con rifiuti generici. Sono atti vandalici di persone – fa notare ancora – che non si rendono conto di danneggiare il paese. E sono di Arce, perché compaiono le buste rosse distribuite per la raccolta differenziata, onde sgomberare il campo dal solito refrain che sono di fuori o di passaggio. E’ incomprensibile – prosegue l’assessore all’Ambiente – il perché la busta rossa invece di metterla davanti casa, e farla raccogliere, viene accatastata al fianco del cassonetto. Non è più comoda la prima soluzione? Sicuramente non saranno quattro imbecilli a fermare un progetto che proietta tutta la città verso una nuova dimensione e che sta acquisendo sempre più consensi. Bisogna comunque correre ai ripari – ha concluso Colantonio – e stiamo provvedendo a posizionare alcune telecamere per sanzionare che commette questi abusi».

63
Da: ; ---- Autore: