‘Aspettando San Martino’ – Tra sapori, mostra dell’artigianato e cantine aperte

ARCE – Fervono i preparativi per la II edizione di “Aspettando San Martino”.
La festa enogastronomica promossa dall’associazione culturale “Nuovi Segnali”, in collaborazione con le associazioni locali e il comune di Arce, si terrà quest’anno il 6 e 7 novembre.
Cresce l’attesa per un appuntamento che sta coinvolgendo tutto il paese e che vede come protagonista indiscusso il centro storico di Arce. Un nuovo percorso, tra artigianato e gastronomia, è stato predisposto dai responsabili di “Nuovi Segnali”. L’edizione 2010 vede la partecipazione di ben trenta cantine e l’inserimento della zona di Santa Maria. L’apertura dell’evento è prevista per sabato sera con l’inaugurazione delle caratteristiche cantine con il tragitto iniziale che da piazza Umberto I, lungo l’antica via Corte Vecchia, raggiunge Piazzetta Tronconi, Piazzetta Due Pini e il largario dedicato alla Madonna Addolorata. Lungo il percorso sarà allestita la tradizionale fiera dell’artigianato, mentre nelle vecchie cantine si potranno degustare piatti tipici locali tra cui salumi, sagnette e fagioli, frittelle, carni alla brace, dolci caserecci e soprattutto tanto buon vino. Le piazzette e i largari saranno allietati con musica e balli popolari fino a tarda notte. Domenica 7 novembre, invece, dalle 9.30, è prevista l’apertura della fiera dell’artigianato, con visite guidate per il centro storico di Arce. Alle 11.30 riapertura delle cantine dove sarà possibile pranzare.

80
Da: ; ---- Autore: