Assistenza disabili – Si possono chiedere i contributi Aipes

ARCE – Interessa anche il Comune di Arce l’avviso pubblico dell’Aipes di Sora per gli interventi a favore dei soggetti con handicap grave. Lo rende noto l’assessore alle Politiche sociali, nonché vicesindaco, Gianfranco Germani, che invita i cittadini arcesi a cui interessa questa casistica a presentare la domanda al fine di fruire dei benefici. Nell’avviso dell’Associazione intercomunale con sede a Sora viene spiegato che le azioni e gli interventi riguardano l’assistenza domiciliare e di aiuto personale, programmi di aiuto, alla persona e rimborso parziale di spese documentate. Il numero degli utenti che usufruiranno del servizio sarà stabilito in base ad una graduatoria distrettuale. L’ammontare del contributo per l’anno in corso è fissato in un massimo di 3 mila euro per ogni intervento di aiuto personale e di 5 ore di assistenza settimanali per ogni intervento gestito in forma diretta. Possono accedere alla graduatoria i soggetti che si trovano in deficit intellettivo grave oppure con totale non autosufficienza alla deambulazione o al controllo sfinterico oppure i soggetti, di età superiore ai 10 anni, che manifestano impossibilità all’assunzione di cibo, o impossibilitati a vestirsi o a lavarsi in maniera autonoma. Le domande, redatte su apposito modulo, possono essere consegnate a mano o spedite all’Aipes entro le ore 13 del 19 febbraio prossimo.
 

196
Da: ; ---- Autore: