BFC Basket Cassino fa filotto di prepotenza e agguanta la seconda posizione 102 a 60 – Una macchina da guerra perfettamente oleata ed armata distrugge dopo pochi minuti la resistenza di Viterbo che mai si sarebbe aspetta una sconfitta così netta e mai in discussione

Gara perfettamente interpretata dai ragazzi a disposizione di coach Pagano che ha letteralmente demolito ogni pretesa sportiva degli avversari con cui dividevano la terza posizione in classifica, Viterbo incassa una delle più pesanti sconfitte nella sua storia e viene ripagata con la stessa moneta della gara d’andata in cui avevano umiliato la nostra formazione che non disponendo di tutti gli effettivi, Boffelli, Iannarilli su tutti si erano arresi con un passivo pesantissimo – 36 che gridava vendetta, ebbene al suono della sirena finale Cassino mette gli avversari sotto di 42 punti girando la differenza canestri a loro favore di 6, non male per una formazione sempre più padrona delle sue potenzialità.
Davanti ad un pubblico numerosissimo e molto caldo la gara si apre con la notizia della sconfitta nell’anticipo di Vigna Pia che consente alla vincente di questa gara di agguantare la seconda posizione in classifica uno stimolo in più, Coach Pagano recupera tutti gli effettivi, anche se le condizioni di Guida non sembrano eccezionali, Viterbo deve rinunciare al forte Marangoni e dispone di German a mezzo servizio.
Si parte con la tensione che gioca brutti scherzi la palla brucia nelle mani delle due formazioni e il punteggio ne risente, primo break con il play De Santis che si assume la responsabilità di dare un segno alla gara, per lui 2 su 2 da 3 e palla in mano ai locali che mettono il muso avanti dopo 5 minuti e mai lasceranno spazio agli attoniti avversari che rimangono attaccati grazie a German che anche se claudicante non molla mai, primo quarto fermo sul 23 a 14 con il bombardiere argentino Boffelli a registrare il cannone di tiro.
Nella seconda frazione di gioco sale di prepotenza la spinta di Jonekas, il lituano piazza punti importanti che aiutato sotto le plance da Guida e Boffelli si eleva a protagonista assoluto della gara, giocate magistrali e di gran classe non per niente nella classifica dei marcatori del girone A occupa la terza posizione, tabellino d’assoluto livello di categoria superiore 31 punti personali e secondo miglior realizzatore della gara, alla sirena 46 a 28 sempre per i locali.
Il largo vantaggio acquisito permette alla BPF di giocare a memoria, i ragazzi di Pagano si alternano sul parquet il coach alterna i play e fa riposare i lunghi, danno il loro contributo importante i vari Iannarilli che va a referto sette volte, Ramundo dispensa palloni riservandosi il tiro per lui solo 2 punti, ma importante in fase d’impostazione, capitan Falanga timbra il cartellino con 3 punti, Michele Guida prende colpi e si esalta andando a punti 13 volte, a referto anche Cipriano insomma tutti per uno e uno per tutti, questa la filosofia di questo gruppo, 73 a 50 e gara virtualmente chiusa.
L’ultima frazione di gioco vede gli ospiti aggredire con un pressing importante il Cassino per tentare di reagire, Pigliafreddo a referto venti volte non si arrende mai, ma è poco supportato dai suoi compagni che si arrendono allo strapotere della BPF che amministra il punteggio pensando alla differenza canestri, il pubblico in visibilio chiede la tripla cifra e Riccardino De Santis li accontenta, Boffelli tornato alla grandissima si prende la palma del miglior realizzatore, ma oramai per lui non esistono aggettivi, STREPITOSO 32 punti personali e Donatas Jonikas lasciato indietro di una lunghezza 31 punti per lui INCREDIBILE MA VERO, 63 punti in due e Viterbo rimasta senza parole.
Ed ora la gara che tutti aspettano, sabato sera il palcoscenico si accenderà per la gara Petriana Roma-BPF Basket Cassino, prima contro la seconda e scusate se è poco, spettacolo assicurato con Cassino pronta a recitare la NONA sinfonia, ma questa è tutta un’altra storia e noi saremo pronti a scrivere la storia di questo gruppo fantastico, GRAZIE RAGAZZI.

 

Parziali: 23-14, 23-14, 27-22, 29-10
 
BPF Basket Cassino: Jonikas 31, Guida 13, Mangiante n.e. De Santis 12, Iannarilli 7, Ramundo 2, Falanga 3, Schiavi n.e. Cipriano 2, Boffelli 32, Coach Luigi Pagano
 
Coronari Fortitudo Viterbo: Peroni 6, Bitetto 8, Camillucci 0, Dilani 0, Ottavini 3, Pigliafreddo 20, Marano 8, German 10, Carboni 5, Bavaglini n.e. Coach  Cipriani.
 
 
Max Marzilli
Responsabile Marketing e Comunicazione

 

 
37
Da: ; ---- Autore: