Bonus gas, via alle domande – L’incentivo è rivolto alle famiglie numerose e con reddito basso

ARCE – Bonus gas, amministrazione comunale pronta a recepire le domande.
Il comune di Arce ha attivato le procedure per l’agevolazione destinate alle famiglie bisognose o numerose introdotta dal Ministero dello Sviluppo economico e resa operativa dall’Autorità per l’energia, con la collaborazione degli enti locali. «Il bonus – spiega una nota dell’amministrazione – potrà essere richiesto presso gli uffici municipali. Per le domande presentate entro il 30 aprile 2010 ha valore retroattivo al 1° gennaio 2009. Dopo il 30 aprile – si legge ancora nella nota – si potrà comunque richiedere il beneficio per i dodici mesi successivi, ma non si avrà diritto al bonus retroattivo. Con il bonus si ha diritto ad un risparmio del 15% circa sulla spesa media annua presunta sulla fornitura del gas naturale, può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas metano distribuito a rete (non per il gas in bombola o per il Gpl), con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, con indicatore Isee non superiore a 7.500 euro, nonché le famiglie numerose (4 o più figli a carico) con Isee non superiore a 20.000 euro. Il valore del bonus gas sarà differenziato: per zona climatica, in modo da tener conto delle diverse esigenze di riscaldamento; per tipologia di utilizzo (solo cottura cibi e acqua calda, o solo riscaldamento, oppure cottura cibi più acqua calda e riscaldamento); per numero delle persone residenti nella medesima abitazione. Il diritto ha una validità di 12 mesi. Al termine di tale periodo – conclude la nota – per ottenere l’eventuale rinnovo, il consumatore dovrà presentare una domanda accompagnata da una certificazione Isee aggiornata, che attesti il permanere delle condizioni di disagio economico».
L’Autorità per l’energia ha attivato un call center al numero verde 800.166.654 (ore 8-18, lunedì-venerdì) a cui possono essere chieste tutte le informazioni dettagliate oppure è possibile chiamare l’ufficio amministrativo del Comune al numero 0776/524103.

84
Da: ; ---- Autore: