BpF Bk Cassino vince contro Fondi e dimentica Marino – Nella giornata dedicata all’iniziativa BASKET CASSINO STA’ CON TELETHON in cui prima durante e dopo la gara sono state raccolte offerte per la ricerca, il roster capitanato da Mimmo Canzano centra l’ottava vittoria su tredici gare disputate issandosi addirittura in terza posizione non tenendo conto dei recuperi d’alcune formazioni che hanno giocato una gara in meno

BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE BASKET CASSINO:Confessore 15, Gatta 3, Borozan 6, Canzano 6, Tamburrini 3, De Santis 5, Guida 15, Candelaresi n.e.Simeoli 23, Benincasa 5, Coach Porfidia

OASI DI KUFRA FONDI
: Cappiello 3, Fazzone 0, Romano 22, Di Marzo 7, Murtas 22, Fontana 8, Di Manno 2, Pannozzo n.e. Mattei 5, Fazzone M.0, Coach Di Fazio

Parziali: 23-17, 21-18, 21-17, 16-17
Spettatori 300 circa
Arbitri: Giuliano Venditti e Raffaello Melchionda

CASSINO -  Dopo il black-out di mercoledì scorso in casa di Marino torna il sorriso tra i ragazzi del coach Porfidia che ha preparato questa gara al meglio lavorando sul discorso mentale viste le amnesie palesate nella trasferta marinese, gara impostata bene e mai in discussione, Cassino subito in avanti con una buona interpretazione dei suoi solisti, Simeoli stratosferico 23 punti per lui con tre bombe, Confessore e Guida 15 punti con una bomba per Massimiliano e poi certezze da Borozan e Canzano 6 punti per entrambi e buone indicazioni anche da De Santis e Benincasa con 5 punti e dal baby Tamburrini che si toglie lo sfizio di andare a referto con un tiro dalla lunga distanza, insomma tutto il gruppo ha risposto presente alla chiamata della dirigenza e del folto pubblico accorso per sostenere i propri beniamini. Fondi? Non bastano le buonissime performance di Murtas e del capitano Romano, 22 punti per entrambi, che per lunghi tratti hanno tenuto aggrappati i fondani al risultato, ma questo Cassino oggi aveva voglia di riscatto.
Subito sul parquet Confessore, Borozan, Canzano, Guida e Simeoli per Cassino, Cappiello, Di Marzo, Murtas, Fontana e Romano per Fondi, proprio il capitano fondano Romano 7 punti è il più incisivo per gli ospiti che balzano al comando, Cassino tiene botta con Guida che ne infila 5, pareggia con Simeoli a 6.40 dalla fine passa in vantaggio con Confessore prima di prendere il largo con Simeoli da 2 e poi con la tripla del primo vantaggio importante, sulla sirena 23-17.
Il secondo parziale si apre con il solito Simeoli incontenibile, entra De Santis e timbra il cartellino per i locali sul + 10 che Fondi fatica a gestire. Arrivano tre bombe le firmano Gatta, De Santis e Tamburrini per il + 16 di metà secondo quarto ma Fondi non è morto, anzi reagisce con le giocate di Romano e di Fontana ma il parziale si fissa sul 44-35, + 9 per Cassino con il terzo fallo di Borozan uno dei più positivi nel pomeriggio cassinate.

Nel terzo parziale la BPF si perde per un paio di minuti in cui non riesce a trovare la via del canestro, Fondi invece parte a mille e Fontana avvicina i suoi, Confessore torna gigante e sotto il pitturato si permette giocate di gran classe, due canestri e un recupero per il gigante casertano che proietta la BPF a + 15, Guida commette il 3° fallo, ma ruggisce come un leone ferito resta in campo infila il canestro con una penetrazione delle sue recupera un pallone e si prende gli applausi del suo pubblico. Per Fondi solo Murtas ancora ci crede due canestri consecutivi ma, Simeoli ancora lui, mette le cose a posto con due triple in rapida successione, Romano per Fondi a fissare il terzo parziale, 65-52.
Ultimo quarto con la BPF Cassino in leggera difficoltà, palloni che non prendono la strada del canestro e Fondi prova a rialzare la testa prima Romano e poi Simone Murtas che striglia i compagni, 2 punti per il primo e ben 5 con una bomba per il secondo, Fondi vede Cassino che in tre minuti segna una volta sola, punteggio ancora in bilico 67-59, ma questo Cassino oggi ha voglia di vincere, Guida infila una tripla che dà forza a tutto il gruppo, salgono le penetrazioni  dei cassinati e i locali non sbagliano più, dal possibile -6 al tranquillizzante + 15 con il 21° punto di Simeoli. Murtas prova a tenere in vita con una bomba i suoi ma è il Basket Cassino ad amministrare il punteggio prima di fissarlo sul definitivo 81-69.
Cassino aggiunge un’altra perla al suo campionato dimostrando di diritto di appartenere a questo campionato, Domenica 18 dicembre 14^ giornata altro derby per il Cassino che farà visita ai cugini di Gaeta dell’ex  condottiero fondano Michele Guida, ultima gara ufficiale del 2011 prima delle festività natalizie.

 

144
Da: ; ---- Autore: