Bus piomba nel giardino di casa – Un pullman ha cercato di evitare così un impatto frontale con un’auto. Feriti lievi

COLFELICE – Tragedia sfiorata al chilometro 117 della Casilina Nord nelle prime ore del mattino di ieri.
Cosa pensate mai di trovare nel giardino della vostra abitazione, al risveglio, tra piante, fiori, tavolini in ferro battuto e statuine? Forse una cuccia nuova per il vostro amico a quattro zampe? No, un pullman di linea, letteralmente infilato tra le vostre begonie, a pochi metri dalla porta di ingresso. E’ quanto accaduto ad una famiglia residente sulla Casilina nord, al km 117, nel territorio del Comune di Colfelice in località Villafelice. Una tragedia sfiorata, vista la modalità in cui è avvenuto l’incidente, che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze. Il sinistro, che ha davvero dell’incredibile, ha avuto luogo ieri mattina, poco prima delle 7. Un bus del Cotral, partito da Cassino e diretto a Frosinone, per evitare un impatto frontale con una Polo che sopraggiungeva in direzione opposta, ha tentato una manovra di emergenza, urtando lateralmente l’auto, ma impattando violentemente il muretto di recinzione di un’abitazione ed arrestandosi in giardino. Il ragazzo alla guida della Polo, un 26enne ciociaro, che viaggiava in direzione di Cassino per cause ancora al vaglio degli inquirenti avrebbe, infatti, perso il controllo del mezzo, invadendo la corsia opposta. Per questo, il conducente dell’autobus, nel tentativo di evitare l’impatto fatale, ha bruscamente sterzato, invadendo l’abitazione privata e svegliandone di soprassalto i proprietari. Un rumore indescrivibile, che ha allertato subito tutti i residenti e coloro che si trovavano lì in transito. Quando i sanitari del 118 ed i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Pontecorvo sono giunti sul posto, la scena si è presentata ai loro occhi è stata a dir poco raccapricciante. Fortunatamente, invece, le 4 persone che si trovavano sul pullman e per lo stesso autista, solo ferite lievi. Anche per il 26enne, le ferite sono risultate relativamente importanti: qualche costola rotta e lesioni alle gambe, guaribili in pochi giorni.
 

133
Da: ; ---- Autore: