‘Carlesimo: un crocevia di politici in cerca di voti ma contrada di serie c!’ – Solidarietà da Sara Petrucci

ARCE – «A Carlesimo i cittadini sono considerati di serie “C”». Sara Petrucci interviene sulla petizione di firme presentata l’altro ieri al sindaco di Arce da circa quaranta abitanti della zona. «Sento il dovere – ha scritto in un comunicato la capogruppo del Pdl – di esprimere tutta la mia solidarietà alle famiglie della contrada Carlesimo-Portonaccio. Queste persone – ha spiegato – sono costrette ad affrontare gravi disagi dovuti all’indifferenza delle amministrazioni passate e di quella presente. Lo avevamo denunciato durante l’ultima campagna elettorale ed ora si è puntualmente verificata la storia di sempre. Carlesimo è stata crocevia di amministratori in cerca di voti che hanno promesso di tutto. Ma ora, conquistato il potere, hanno già dimenticato i loro impegni verso le famiglie che non chiedono nient’altro di essere considerati come tutti gli altri cittadini. Qualche mese fa venne occupata la sala consiliare e il sindaco assunse degli impegni nei confronti dei manifestanti. Quanti mesi ancora – conclude la Petrucci – dovranno passare affinché sui problemi più impellenti si intervenga?»

42
Da: ; ---- Autore: