Chiusa la palestra scolastica – Struttura ritenuta pericolosa per le condizioni dell’impianto elettrico. Alcuni cavi posti sotto il soffitto si sarebbero staccati rimanendo esposti alle traiettorie dei palloni. La preside chiede interventi urgenti

ARCE – Palestra inagibile, ragazzi delle medie e delle elementari impossibilitati a svolgere le lezioni di educazione fisica.
Ieri mattina il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Arce Rita Cavallo ha deciso di far sigillare l’ingresso della palestra comunale dichiarandola inagibile.
La struttura è stata giudicata pericolosa e non in sicurezza per le attività motorie degli alunni.
A finire sott’accusa, questa volta, sono le condizioni dell’impianto elettrico dello stabile. In particolare alcuni cavi posti al soffitto si sarebbero da tempo staccati dalle apposite canaline e rimarrebbero esposti alle traiettorie dei palloni.
Ma in realtà la struttura avrebbe bisogno di una manutenzione generale più accurata. In diversi punti dello stabile sono visibili infiltrazioni d’acqua e muffa sulle pareti. L’impianto di riscaldamento non è funzionante ed anche gli spogliatoi sarebbero lasciati nell’incuria.
Una situazione che sarebbe stata ripetutamente segnalata agli uffici comunali, ma, a quanto pare, senza alcun risultato.
Ora la decisione drastica della dirigenza al fine di evitare qualsiasi potenziale pericolo ed anche d’imporre un immediato intervento.

41
Da: ; ---- Autore: