Chiuse anche le elementari – A motivare il provvedimento la necessità di eseguire il collaudo della struttura

ARCE – Anche gli alunni delle scuole elementari rimangono a casa.
E’ stata rinviata a martedì 15 settembre l’apertura dell’anno scolastico 2009/2010 della scuola primaria (nell’Istituto Comprensivo di Arce era previsto per oggi l’inizio delle lezioni). I risultati delle prove di staticità eseguite martedì scorso saranno disponibili lunedì prossimo e, solo dopo l’esito di queste, sarà possibile sapere il da farsi. L’incertezza fa da padrona ad una situazione che sembra non trovare vie d’uscita e volgere al peggio. L’amministrazione comunale aveva anteposto le verifiche all’edificio della scuola elementare, rinviando quelle del nido, nell’intento di garantire la normale apertura dell’anno scolastico agli alunni della scuola dell’obbligo. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto. I risultati delle prove, attesi nella giornata di ieri, non sono arrivati. Non saranno disponibili prima di lunedì, hanno fatto sapere i tecnici della ditta specializzata. Fino a quella data non si potrà decidere nulla. Le prove eseguite martedì scorso hanno riguardato il collaudo statico dei solai del primo piano. A tale scopo sono stati utilizzati dei gommoni enormi riempiti d’acqua che simulano il carico uniformemente distribuito. Successivamente, al di sotto della struttura in prova, sono stati posizionati degli apparecchi in grado di rilevare gli abbassamenti nei vari punti. Con tali abbassamenti si individua l’andamento delle deformazioni strutturali e l’idoneità dei solai per i quali la struttura è aperta all’esercizio. I dati rilevati, da notizie ufficiose, non sarebbero soddisfacenti. Almeno fino a quando non sono incrociati con ulteriori prove tecniche. Intanto, ieri mattina il sindaco Simonelli ha firmato l’ordinanza numero 32, così come anticipato nell’ultimo consiglio comunale, con la quale dispone la chiusura e lo sgombro della scuola dell’infanzia e della palestra delle scuole elementari. Diversi sono i genitori della scuola materna che hanno deciso di spostare nella sezione di Roccadarce i propri bambini.

76
Da: ; ---- Autore: