Cimitero rimesso a nuovo per la festa di Ognissanti – Interventi di pulizia e per abbattere le barriere architettoniche

ROCCA D’ARCE – Una necropoli messa a nuovo per la commemorazione dei defunti.
L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco, Rocco Pantanella, ha attuato nei mesi scorsi un lavoro di restyling al Cimitero comunale.
Il luogo sacro, oggi, appare ai visitatori rinnovato grazie a lavori di ammodernamento e all’eliminazione di tutte le barriere architettoniche.
Da segnalare anche la cura di tutte le aiuole e degli spazi verdi, l’ordine nella disposizione degli accessori e la pulizia generale del cimitero. Tutto ciò grazie al maniacale lavoro del custode, Sergio Ricci. Il cimitero in questi giorni è meta di molti visitatori che si recano presso le tombe dei loro cari per pregare, per deporre un mazzo di fiori e per accendere un cero. Grande l’affluenza, inoltre, di persone provenienti da ogni parte della provincia e non solo. Un cimitero, a detta di tutti,  tenuto in perfette condizioni e curato con impegno e dedizione.
«E’ solo una delle opere di restyling previste per il nostro territorio – ha detto il sindaco Rocco panzanella – da sempre è la nostra priorità tenere in ordine un luogo sacro, qual è il cimitero comunale».

28
Da: ; ---- Autore: