‘Comandare non è come amministrare’ – Con una nota inviata alla stampa l’intervento del consigliere

ARCE – «Questa amministrazione non pensa ad amministrare, ma solo a comandare».
E’ la convinzione del consigliere d’opposizione Gianni Nardone che, in una nota inviata alla stampa, è intervenuto su alcuni problemi del paese sollevati nelle ultime settimane. «Questa maggioranza che si dice democratica ed innovativa – scrive il consigliere – non pensa ai problemi pratici del paese e della gente. Poiché provengo da una storia politica riformista – ha aggiunto ancora Nardone – credo che l’attenzione ai problemi dei più bisognosi sia fondamentale e sento la necessità di porre, nel mio ruolo di consigliere d’opposizione, due semplici domande pubbliche a questa maggioranza. La prima. E’ normale eliminare dal bilancio i fondi destinati agli aiuti economici per le famiglie indigenti di Arce, quando invece si finanzia, anche se con una cifra modesta, l’installazione di luminarie natalizie? Le luminarie natalizie – fa notare Nardone – non potevano essere oggetto di fondi privati, ad esempio coinvolgendo i commercianti? E’ normale – e qui la seconda richiesta – che negli uffici comunali siano andate perse le ricevute dei versamenti effettuati dai cittadini per il pagamento dei contributi concessori dei loculi? Credo che su questi miei interrogativi qualcuno debba dare risposte pubbliche, magari proprio dall’assessore al bilancio Marco Marzilli. Vorrei infine ribadire quanto ampiamente spiegato durante lo scorso consiglio, riguardo il mio voto contrario all’assestamento di bilancio proposto dal sindaco Simonelli. La mia posizione contraria – precisa il consigliere – era essenzialmente politica, visto che il tutto ci era stato proposto in maniera frettolosa, senza una proposta da esaminare in un’apposita commissione consiliare. E, a tal proposito, debbo continuare a verificare che, nonostante i buoni propositi fatti a parole, non esiste nessuna azione concreta che permetta alla minoranza di esprimere le proprie progettualità».

114
Da: ; ---- Autore: