Comune ancora impantanato – Sulle assunzioni dei dirigenti

ARCE – Assunzione dei funzionari dirigenti, amministrazione comunale al bivio. Giornata frenetica negli uffici comunali di Arce.
L’annullamento delle due selezioni sembra essere ormai l’unica strada da seguire.
Da quando è emerso, il problema non sarebbe tanto legato alla normativa, ma a un recente parere emesso dalla sezione della regione Lombardia della Corte dei Conti. C’è chi sostiene che il sindaco possa in qualche modo procedere all’assunzione, facendosi carico del conseguente rischio politico, amministrativo e contabile. Una decisione, però, che spetterebbe unicamente al primo cittadino che, attraverso un suo decreto, potrebbe comunque nominare i due nuovi dirigenti.
«E’ un’amministrazione allo sbando. – Ha commentato il consigliere Marcello Marzilli. – Non sanno che pesci prendere, non sanno cosa fare. E intanto l’attività dell’ente è paralizzata, le opere pubbliche sono ferme e l’edilizia privata è al palo. Se è vero che il sindaco sta pensando a un gesto eclatante – ha aggiunto – lo invito a non indugiare ulteriormente. Del resto, anche sulla questione del Nucleo di Valutazione è mancata una posizione netta su un intervento che considero a gamba tesa al ruolo di un assessore. Ed è proprio al Nucleo – ha concluso Marzilli – che chiederò una valutazione di quanto sta accadendo sulla ristrutturazione della scuola elementare e sulla costruzione della nuova materna».
 

32
Da: ; ---- Autore: