Consiglio a San Silvestro, condanna della minoranza: una mancanza di rispetto – L’annuncio dell’opposizione

ARCE – Veglione di fine anno in… consiglio comunale.
E’ stata recapitata ieri mattina la convocazione della massima assise civica e già divampa polemica.
A far discutere, è la data e l’orario fissato dal presidente Gianfranco Germani: il 31 dicembre alle 12.30.
L’opposizione insorge e annuncia forme di protesta da attuare durante la seduta. «I capogruppo di minoranza – si legge in una nota congiunta – esprimono la loro ferma indignazione. Una simile convocazione – proseguono – è una grave offesa e mancanza di rispetto verso i cittadini, verso la stampa e verso il ruolo dei consiglieri di minoranza che, come al solito, non sono stati minimamente interpellati. L’ordine del giorno è cospicuo e importante, avrebbe richiesto una ampia discussione e un giusto approfondimento. Infine – concludono i capogruppo – non passa inosservata, anche in questa circostanza, la posizione di parte del presidente del consiglio comunale che non tutela in alcun modo la minoranza, lasciando trasparire che il tutto sia stato fatto in modo strumentale con l’unico fine quello di evitare ogni confronto sugli importanti argomenti in discussione».

68
Da: ; ---- Autore: