Consiglio aperto per discutere il piano Polverini – E’ quanto scaturito dalla conferenza dei capigruppo che si è tenuta lunedì scorso presso la sala consiliare del municipio di Arce

ARCE – Un consiglio comunale ad hoc per discutere del piano sanitario.
E’ quanto deciso dalla conferenza dei capigruppo che si è tenuta lunedì pomeriggio presso la sala consiliare al comune di Arce.
Una riunione sottotono in considerazione che erano presenti solo due gruppi su cinque (Marco Marzilli per “Liberamente per Arce” e Gianni Nardone per “Giustizia e Libertà per Arce”) e che i consiglieri Marcello Marzilli e Sara Petrucci avevano annunciato la loro assenza per improcrastinabili motivi familiari.
La conferenza, presieduta dal presidente del consiglio comunale Gianfranco Germani, ha deciso di rinviare la discussione sulla commissione tributaria, mentre è stata affrontata la delicata questione che riguarda il piano di riordino sanitario presentato dalla governatrice del Lazio Renata Polverini.
I capigruppo Marzilli e Nardone hanno concordato sulla necessità di far sentire la voce del paese attraverso una pubblica assise “aperta” alle associazioni del territorio e ai singolo cittadini.
«Ho preso impegno – ci ha detto Gianfranco Germani – di convocare questa riunione del consiglio “aperto” entro la fine di questo mese. I capigruppo – ha spiegato ancora Germani – hanno convenuto che durante questa assise straordinaria potranno essere raccolte sia le diverse posizioni politiche sul piano sanitario regionale e sia sul pensiero dei cittadini e delle associazioni del territorio. Il tutto sarà racchiuso in un unico verbale che sarà inviato alla presidente Polverini. Sulla data del consiglio – ha concluso – mi riservo ancora qualche giorno di tempo per una verifica di massima della disponibilità dei consiglieri».

66
Da: ; ---- Autore: