Dieci squadre si sfidano alla ‘caccia del dragone’ tra storia e divertimento – A partire da questa sera

COLFELICE – A parte il nome non è dato sapere molto altro della terza edizione della caccia al tesoro denominata ‘del dragone’, come l’antico nome del paese.
La manifestazione, organizzata dai giovani Daniele Lancia, Rocco Fiorelli e Antonio Leotta, avrà inizio questa sera presso il piazzale antistante il palazzo municipale e si protrarrà per tutta la giornata di domani.
Preziosa la collaborazione dell’amministrazione comunale che ha patrocinato l’evento e ha messo a disposizione le necessità logistiche. Massimo riserbo, si diceva, sui dettagli della caccia al tesoro: uno degli organizzatori, Rocco Fiorelli, spiega solamente che parteciperanno dieci squadre formate da un massimo di 10 persone di età compresa tra i 10 e i 90 anni: la kermesse è infatti anche una vera e propria festa di paese perché ‘conduce’ i partecipanti a recarsi, e in molti casi a scoprire, i luoghi storici di Colfelice, le sue tradizioni e i suoi personaggi per risolvere gli enigmi predisposti dai promotori. I vincitori porteranno a casa un premio di cinquecento euro oltre il trofeo, ma difficilmente i ‘beta house’, la squadra che ha vinto la passata edizione dedicata alla nave dei pirati dei Caraibi, sarà disposta a cedere il passo.

18
Da: ; ---- Autore: