Disservizi cronici, Nardone chiede un incontro a Magini – Delegato di Acea Ato5

ARCE – Gianni Nardone scrive all’amministratore delegato di Acea Ato 5.
«Nonostante le promesse – dichiara il presidente di Federconsumatori – i disservizi sul territorio aumentano sempre».
Il presidente dell’associazione dei consumatori provinciale torna a bacchettare i vertici della società idrica.
Dopo i disservizi lamentati dai cittadini arcesi in diverse zone del comune, Nardone chiede interventi urgenti all’amministratore delegato Stefano Magini ed un incontro ad hoc.
«Le numerose perdite e la mancanza cronica d’acqua – scrive il presidente, nella missiva inviata giorni fa – crea disagi in tutto il paese con conseguenti disservizi e danni sia per i cittadini che per le attività. Sono giunte allo scrivente – prosegue ancora Nardone – numerose istanze tese a lamentare il disservizio idrico. Pertanto, chiediamo un incontro urgente al fine di programmare eventuali provvedimenti idonei a risolvere nel più breve tempo possibile e in via definitiva tutte le criticità legate al problema. Chiedo questo incontro – ha concluso – in quanto come associazione di tutela e difesa dei cittadini utenti siamo portatori di un preciso interesse collettivo».

21
Da: ; ---- Autore: