Dopo lo stage con Luca Pitteri la ‘Famous’ pensa al Natale – Gli allievi della scuola si esibiranno nel saggio-danza a Pofi

ARCE – “Io canto” …con il maestro Pitteri.
Un grande successo quello che ha riscosso lo stage del maestro Luca Pitteri alla scuola musicale di Arce “Famous”, diretta dalla professoressa Anna Maria Di Mezza.
Gli allievi, infatti, sono rimasti molto soddisfatti dell’appuntamento con il professionista, noto al grande pubblico soprattutto per la sua partecipazione al programma di Canale 5, condotto da Jerry Scotti, “Io canto”. Il maestro Pitteri, nelle scorse settimane, ha tenuto uno stage alla scuola musicale arcese ed è stato favorevolmente impressionato dal talento e dalla bravura dei ragazzi che hanno partecipato alla lezione. Tanto che lo stesso Pitteri entrerà a far parte stabilmente del già nutrito staff di professionisti che insegnano agli allievi della professoressa Di Mezza.
E, dopo questa memorabile giornata, i ragazzi del coro e delle altre discipline musicali si stanno già preparando al consueto appuntamento con il saggio danza di Natale che, anche quest’anno, si terrà a Pofi. E c’è già la data: il 22 dicembre alle 17.30. La scuola sarà ospite, dunque, dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Tommaso Cicconi.
Ma l’attività della “Famous” non si limita a questo: la direttrice sta preparando diversi concerti da eseguire nei paesi limitrofi; a breve, inoltre, il suo coro si esibirà anche in televisione, nel corso di diverse trasmissioni Rai. Da gennaio 2013, infine, nella scuola non mancheranno le novità: oltre ai tanti corsi già avviati si apriranno due nuove classi: teatro e musical, che saranno gestite da insegnanti di notevole spessore e provenienti dal mondo dello spettacolo. Ci saranno due nuovi stage con i professionisti del canto, chitarra, basso, batteria. Intanto sta riscuotendo grande successo il corso di canto degli adulti, che viene tenuto nella scuola ogni sabato sera. Iniziato quasi per gioco da parte dei genitori che hanno i figli iscritti nella scuola, oggi è un corso richiesto da tanti adulti, che certamente si esibiranno e a fine anno scolastico, come successo a giugno.
Insomma: una scuola che sforna piccoli e grandi talenti, gioia, orgoglio e soddisfazione di una direttrice piena di carisma ed energia come Anna Maria Di Mezza.

113
Da: ; ---- Autore: