E’ fuori pericolo di vita il centauro 54enne – Era rimasto coinvolto nel sinistro a Fontana Liri

COLFELICE – Migliorano le condizioni di salute di A.M., il 54enne centauro coinvolto nel tragico scontro avvenuto sulla Valle del Liri, che l’ha visto scontrarsi a bordo della sua Suzuki 750 con il 30enne tenente dell’Esercito Italiano Giuseppe Vitale, a sua volta alla guida di un Motomorini 1200, che invece ha perso la vita ed è spirato durante il trasporto in ambulanza.
Il 54enne colfelicese, ferroviere sposato e padre di due figli, noto in paese per la sua riservatezza, in un primo momento portato all’ospedale Umberto I di Frosinone, è stato trasportato in nottata presso l’omonimo policlinico romano. Trauma cranico, frattura dei polsi, rottura della mandibola e denti saltati per lui, ma le sue condizioni per fortuna non destano più preoccupazioni ulteriori.
L’incidente è avvenuto nel Comune di Fontana Liri poco dopo le 17 di mercoledì all’altezza del kilometro 70 della statale 82. Verso Fontana Liri era diretto il tenente originario della Sicilia, sull’altra corsia, verso isola del Liri viaggiava invece il 54enne di Colfelice. Il corpo del 30enne, per il violento impatto, è rimbalzato dall’asfalto nel canale che costeggia la strada e le sue condizioni sono apparse subito gravissime, come quelle del ferroviere A.M. che però sono appunto migliorate nella giornata di ieri.

18
Da: ; ---- Autore: