Espulso ma ancora in Italia: arrestato 31enne tunisino – E’ stato associato alla Casa Circondariale di Cassino

ARCE – Non aveva lasciato l’Italia nonostante sulla sua testa pendesse un decreto di espulsione: arrestato un trentunenne.
L’operazione è stata effettuata dai carabinieri di Arce che hanno fatto scattare le manette ai polsi di Fathi Torkhami, tunisino senza fissa dimora, poiché inottemperante al decreto di espulsione dal territorio nazionale, emesso dal Questore di Frosinone il 19 marzo scorso. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

69
Da: ; ---- Autore: