Evento di raffinata qualità grazie ad artisti della musica – Successo per il concerto di Natale

ROCCA D’ARCE – Nella splendida cornice del teatro Federico II si è svolto nei giorni scorsi il concerto di Natale “Duo di voci con echeggiar di zampogna”.
L’evento culturale, organizzato dall’Amministrazione comunale del sindaco Rocco Pantanella e patrocinato dall’Amministrazione provinciale, Assessorato alla cultura, ha registrato la presenza di un pubblico attento e partecipe alle esecuzioni dei brani eseguiti da veri artisti di elevata caratura professionale. Si sono esibiti, tra il generale apprezzamento dei presenti, il soprano Michela Marconi, il tenore Manrico Carta, al pianoforte il maestro Luigi Mastracci e alla zampogna Antonio Di Benedetto che hanno proposto un vasto repertorio di brani che vanno da Bach a Vivaldi passando per Hendel.
Presenti nel parterre, oltre all’assessore provinciale alla Cultura, Antonio Abbate, il sindaco Rocco Pantanella insieme al vice sindaco Bernardo Simone e agli assessori Arduino Arcese e Rocco Pantanella. L’organizzazione dell’evento è stata curata dal professor Fabrizio Di Folco, direttore artistico della scuola di musica, canto e teatro “Musical”. La manifestazione rientra nel fitto programma degli eventi natalizi predisposti dall’Amministrazione comunale e che ha riscosso nell’ultimo mese notevole successo di pubblico e di consenso.
«L’iniziativa del progetto “Concerti natalizi” – ha dichiarato l’assessore Abbate – si propone di portare la musica di qualità in ogni angolo della nostra provincia, soprattutto in questi paesi più piccoli, di solito esclusi dal grande circuito delle manifestazioni culturali. Un progetto particolarmente significativo perché avvicina la nostra comunità alla cultura, fa conoscere i nostri migliori talenti e valorizza i luoghi più belli del territorio. Anche Rocca d’Arce e la sua comunità meritano di potere ospitare questo tipo di eventi, in special modo ora che dispone di una struttura così accogliente come il nuovo teatro comunale. Al sindaco e all’intera cittadinanza l’augurio di un felice e sereno 2012».
 

36
Da: ; ---- Autore: