Festa in onore della Virgo Fidelis – Domenica 13 dicembre

Saranno celebrati domenica prossima, 13 dicembre, i festeggiamenti in onore della patrona dell’Arma dei Carabinieri “Virgo Fidelis”.

Nell’ Arma, il culto alla Virgo Fidelis iniziò subito l’ultimo conflitto mondiale per iniziativa di Monsignor Carlo Alberto Ferrero di Cavallerleone. Lo stesso Comandante Generale prese a cuore l’iniziativa e bandì un concorso artistico per un’opera che raffigurasse la Vergine, Patrona dei Carabinieri. Lo scultore architetto Giuliano Leonardi rappresentò la Vergine in atteggiamento raccolto mentre, alla luce di una lampada legge in un libro le parole profetiche dell’Apocalisse "Sii fedele sino alla morte". L’8 dicembre 1949 Papa Pio XII proclamò ufficialmente Maria "Virgo Fidelis Patrona dei Carabinieri”.

Il programma della giornata, preparato dall’Associazione Carabinieri, con il neo presidente Alessandro Simonelli, in collaborazione con il Comandante della stazione arcese Maresciallo Gaetano Evangelista prevede:

Alle ore 10, nella chiesa parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo, don Ruggero Martini celebrerà la Santa Messa, alle 11, seguirà la riunione dei soci presso la sede dell’Anc di Arce.

Alle 12.30,  presso il ristorante “Colle Olivo”, in via Colleone 49 pranzo conviviale con il seguente menù:

Aperitivo cocktail al tavolo, antipasto della casa, pappardelle al cinghiale, risotto porcini e salsiccia, polenta tradizionale, agnello al forno con patate, insalata, ananas, torta, spumante, vino, bibite, caffè e amaro. La quota partecipativa è di euro 23,00. Gli organizzatori, fanno sapere che, per questioni organizzative chi volesse partecipare, è pregato di segnalare la propria adesione al presidente Alessandro Simonelli 338.9979912, al vicepresidente Luigi Simonelli 340-3819454 o al segretario Antonio Esposito 0776.533023.

Nell’occasione dei festeggiamenti ed in concomitanza con le festività natalizie ci sarà il tradizionale scambio di auguri.

 

 

84
Da: ; ---- Autore: